Differenze tra le versioni di "Doping"

506 byte aggiunti ,  1 anno fa
m
+1
m (+1)
 
*A nome di tutti i concorrenti, prometto che prenderemo parte a questi Giochi Olimpici rispettando e osservando le regole che li governano, impegnandoci nel vero spirito della sportività per uno sport senza doping e senza droghe, per la gloria dello sport e l'onore delle nostre squadre. (''Giuramento olimpico dell'atleta'')<ref>Da ''[http://www.corrieredellosport.it/video/Vancouver2010/2010/02/13-19852/Il+giuramento+degli+atleti Vancouver 2010]'', ''Corriere dello Sport TV'', 13 febbraio 2010.</ref>
*Agli esordi [...], come tutti i giovanissimi, non dai peso a ciò che ti gira intorno. Poi, con gli anni, ti rendi conto di quanto il doping rappresenti la rovina dello [[sport]] che ami. ([[Lisa Vittozzi]])
*{{NDR|Nel 1991}} Allo sportivo, oggi, sono richieste troppe cose. I ritmi con i quali si partecipa ai vari meeting sono incessanti. Il problema non riguarda il singolo risultato dell'atleta, ma la necessità di mantenerlo costante nel tempo. Personalmente sono contraria all'uso del doping, ma stando così le cose, forse sarebbe opportuno liberalizzarne l'uso. Piuttosto che spendere soldi per controlli costosissimi, si potrebbe invece investire nelle strutture sportive per esempio. ([[Sara Simeoni]])
*Ho vissuto in prima persona le pratiche a cui erano sottoposti i calciatori. Ho visto l'allenatore, [[Helenio Herrera]], che dava le pasticche da mettere sotto la lingua. Le sperimentava sulle riserve (io ero spesso tra quelle) e poi le dava anche ai titolari. ([[Ferruccio Mazzola]])
*Il [[ciclismo]] professionistico ha sempre praticato l'omertà e ha giocato un ruolo importante nella cultura del doping. ([[David Walsh]])
3 398

contributi