Differenze tra le versioni di "Majgull Axelsson"

nessun oggetto della modifica
(+incipit, +defaultsort)
 
È più sensibile delle altre, l'unica che riesca mai a indovinare la mia presenza. Adesso assomiglia a un uccello, lì in piedi con il collo proteso a frugare con lo sguardo il giardino. Ha solo una vestaglia grigia sopra la camicia da notte bianca e non sembra accorgersi del gelo notturno che ancora indugia nell'aria. La vestaglia è aperta e la cintura penzola da un unico passante, poggiando sulla scala della cucina alle sue spalle come un'esile penna caudale.<br>
Lei volta la testa in un movimento brusco, tende l'orecchio verso il giardino e aspetta una risposta. Non sentendola arrivare, ripete la domanda, ora con voce più stridula e angosciata: «Chi sei?».
 
==Note==
<references />
 
==Bibliografia==
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|w_site=en|w}}
 
{{stub}}
42 716

contributi