Differenze tra le versioni di "Star Trek (film 2009)"

*'''Ayel''' {{NDR|mostra un ologramma della ''Jellyfish''}}: Si guardi intorno. Le è familiare questa nave?<br>'''Robau''': Chi è il comandante? {{NDR|indica Nero}} Lui?<br>'''Ayel''': Parlerò io per il capitano Nero!<br>'''Robau''': Allora chieda al capitano Nero chi gli dà il diritto di attaccare una nave della Federazione! {{NDR|Nero si limita a guardarlo freddamente}}<br>'''Ayel''' {{NDR|mostra un ologramma del volto di Spock anziano}}: Sa dov'è al momento l'ambasciatore Spock?<br>'''Robau''': Non ho il piacere di conoscere l'ambasciatore Spock.<br>'''Ayel''': Qual è la data stellare attuale?<br>'''Robau''': Data stellare?! ...2233.04, da dove venite? {{NDR|Nero sguaina la sua arma e lo uccide furiosamente}}
 
*'''George''' {{NDR|sente Winona che partorisce}}: Che cos'è?<br>'''Winona''': È un maschio!<br>'''George''': Un maschio? Dimmi com'è!<br>'''Winona''': È bellissimo... George, il tuo posto era qui!<br>'''George''': Come lo vogliamo chiamare?<br>'''Winona''': Non vuoi dargli il nome di tuo padre?<br>'''George''' {{NDR|ride}}: "Tiberius"?! Scherzi? Non se ne parla, è terribile! ...Diamogli quello di tuo padre, chiamiamolo Jim.<br>'''Winona''': Jim... D'accordo! Jim allora.<br>'''George''' {{NDR|la ''Kelvin'' sta per schiantarsi contro la ''Narada''}}: Mi senti, tesoro?<br>'''Winona''': Ti sento!<br>'''George''' {{NDR|[[Ultime parole daida filmStar Trek|ultime parole]]}}: Ti amo tantissimo... Ti amo!
 
*'''Spock bambino''': Ti hanno chiamato "traditore".<br>'''Sarek''': Le [[emozioni]] sono radicate nella nostra razza. Molto più profondamente di quella umana. La [[logica]] ci conferisce una serenità che gli umani raramente raggiungono. Controllare le emozioni fa sì che non siano esse a controllare te. <br>'''Spock bambino''': Mi suggerisci di essere completamente vulcaniano quanto tu hai sposato un'umana?<br>'''Sarek''': Come ambasciatore presso la Terra, è mio dovere osservare e comprendere il comportamento umano. Sposare tua madre è stato logico. Spock... Tu sei perfettamente capace di determinare il tuo destino. La domanda a cui dare risposta è: quale strada sceglierai? È qualcosa che solo tu puoi decidere.
*'''Spock''': Dottore, il signor Chekov ha ragione. Posso confermare la sua telemetria, se il signor Sulu è in grado di portarci in posizione, salirò sulla nave nemica, trafugherò il congegno del buco nero e se possibile libererò il capitano Pike.<br>'''Kirk''': Non le permetterò di farlo, signor Spock.<br>'''Spock''': I romulani e i vulcaniani hanno antenato in comune, le nostre similitudini culturali mi renderanno più facile accedere al computer per trovare il congegno... Inoltre mia madre era umana, quindi la Terra è l'unica patria che mi resta.<br>'''Kirk''': Allora verrò con lei.<br>'''Spock''': Le citerei il regolamento, ma so che lei si limiterebbe a ignorarlo.<br>'''Kirk''': Vede? Cominciamo a conoscerci!
 
*'''Ayel''' {{NDR|solleva Kirk tenendolo per il collo}}: La tua specie è più debole di quanto mi aspettassi!<br>'''Kirk''' {{NDR|soffocato}}: Non riesco...<br>'''Ayel''' {{NDR|[[Ultime parole daida filmStar Trek|ultime parole]]}}: Non riesci nemmeno a parlare! Che dici?<br>'''Kirk''': Ho la tua arma! {{NDR|gli spara uccidendolo}}
 
*'''Kirk''' {{NDR|contatta la ''Narada''}}: Parla il capitano James T. Kirk della USS ''Enterprise'', la vostra nave è compromessa, troppo vicino alla singolarità per salvarsi, senza l'assistenza che noi possiamo dare.<br>'''Spock''': Capitano, che fa?<br>'''Kirk''': Mostriamo compassione, potremmo guadagnarci la pace con Romulus. È logico, Spock, dovrebbe piacerle!<br>'''Spock''': No, non molto. Non stavolta.<br>'''Nero''' {{NDR|[[Ultime parole daida filmStar Trek|ultime parole]]}}: Io preferirei rivivere la fine di Romulus migliala di volte! Preferirei morire in agonia piuttosto che accettare il vostro aiuto!<br>'''Kirk''': L'accontento. Armare i phaser, massima potenza di fuoco!<br>'''Sulu''': Sissignore!
 
*'''Spock''': Padre?<br>'''Spock anziano''' {{NDR|si gira}}: Io non sono tuo padre... Siamo rimasti in pochi, noi vulcaniani non possiamo ignorarci.<br>'''Spock''': Allora perché hai mandato Kirk se solo tu potevi spiegare la verità?<br>'''Spock anziano''': Avevate bisogno l'uno dell'altro. Non potevo rivelarvi ciò che potrete realizzare insieme: un'amicizia, che vi completerà entrambi come ora non potete comprendere.<br>'''Spock''': Come lo hai persuaso a mantenere il tuo segreto?<br>'''Spock anziano''': Gli ho detto che infrangendo la promessa avrebbe causato paradossi distruttivi per l'universo.<br>'''Spock''': Hai mentito!<br>'''Spock anziano''': Ohhh, ho solo esagerato!<br>'''Spock''': È un imbroglio.<br>'''Spock anziano''': Un atto di fede. Che spero tu ripeterai in futuro con la Flotta.<br>'''Spock''': La logica vorrebbe che io lasciassi la Flotta per contribuire alla ricostruzione della nostra razza.<br>'''Spock anziano''': Ora puoi essere presente in due posti, ti esorto a restare nella Flotta Stellare. Ho già individuato un pianeta su cui stabilire una colonia vulcaniana. Spock... Ora è a te stesso che devi fare un favore: metti da parte la logica, fa' ciò che ti sembra giusto. {{NDR|fa per andare}} Poiché il mio consueto saluto suonerebbe troppo egoistico, dirò semplicemente... {{NDR|alza la mano facendo il saluto Vulcan}} Buona fortuna.
Utente anonimo