Differenze tra le versioni di "Ugo Grozio"

441 byte aggiunti ,  1 anno fa
nessun oggetto della modifica
(+img)
 
'''Ugo Grozio''', '''Hugo Grotius''', '''Huig de Groot''', oppure '''Hugo de Groot''' (1583 – 1645), giurista, filosofo e scrittore olandese.
 
*La legge naturale è un dettame della giusta ragione, che dimostra che un atto, a seconda che è o non è conforme alla natura razionale, ha in sé bassezza o necessità morale; e che un atto siffatto è quindi proibito o imposto dall'autore della natura, Dio.<ref>Da ''De iure belli ac pacis'', I, 1, X, 1; citato in ''Dizionario delle citazioni'', a cura di Ettore Barelli e Sergio Pennacchietti, BUR, 2013.</ref>
*Non devesi per guisa veruna concedere ciò che insegnano alcuni autori, esser lecito, giusta il diritto delle genti, di prender l'armi per infiacchire e abbassare uno Stato la cui possanza cresca di giorno in giorno, e la quale lasciata salire troppo alto, possa alle occasioni offenderci e sopraffarci. (da ''De jure belli et pacis'', L. II; citato in [[Terenzio Mamiani]], ''D'un nuovo diritto europeo'', p. 170)
 
==Citazioni su Ugo Grozio==
*{{NDR|Lo [[Stato]]}} Grozio lo considera come una medesima cosa col popolo, con gli associati tra loro; e però non intende per cosa pubblica se non quello che è utile a tutti, e non già quello che è maggiormente necessario sopra tutti. È vero che egli non considera il popolo come identico allo [[Stato]], se non in quanto è animato da un solo e medesimo spirito, cioè, appunto dallo spirito della piena ed intiera associazione nella vita civile (''vìtae civilis consociatio plena''); il cui primo prodotto è il potere supremo. ([[Friedrich Julius Stahl]])
*Saggiamente l'immortale Ugon Grozio chiamò il dritto positivo ''diritto naturale ipotetico'', poiché egli è il dritto medesimo della natura, che viene stabilito dalla medesima, dato un fatto, cioè ''stabilire la società''. Ed elegantemente il dritto civile vien chiamato la ''ragion civile'', poiché è una derivazione di quella eterna ed immutabile ragione, della quale partecipano gli uomini, e sviluppano gli umani legislatori, quando stabiliscono le leggi positive. ([[Francesco Mario Pagano]])
 
==Note==
<references />
 
== Altri progetti ==
44 513

contributi