Differenze tra le versioni di "Vittorio Sgarbi"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  7 mesi fa
→‎Da interviste: sito web, fix typo.
(→‎Da interviste: in merito al presidente Macron)
(→‎Da interviste: sito web, fix typo.)
*L'Unesco è la più forte arma contro la [[Cosa nostra|mafia]] perché la mafia può essere battuta se la Sicilia è ricordata come luogo della bellezza e non della violenza.<ref name=luss>Citato in Giulia Ferri ''[http://www.lussuosissimo.com/shanghai-2010-vittorio-sgarbi-parla-della-sicilia/ Shanghai 2010: Vittorio Sgarbi parla della Sicilia]'', ''Lussiosissimo.com'', 21 agosto 2010.</ref>
*La [[Cosa nostra|mafia]] a Salemi ha avuto una sua stazione stabile. Abbiamo realizzato un meraviglioso museo della mafia che è come il cimitero della mafia. È come un sito archeologico. Quando c'è un museo, un sito archeologico, è perché quella civiltà è finita. Nel desiderio che la mafia finisca, quel museo rappresenta il flagello della mafia attraverso documenti, filmati, cabine elettorali in cui entri al buio e ti vengono raccontati i misteri della mafia e altro.<ref name=luss/>
*[[Emmanuel Macron|Macron]] ama l’Italial'Italia e la sua città preferita è [[Napoli]], ma subito dopo viene [[Urbino]]. Si è dimostrato un grande conoscitore del ''[[Il cortegiano|Cortegiano]]'', che apprezza e considera un dei saggi più importanti del [[Rinascimento]].<ref>Dall'intervista di Giacomo Puletti, [http://www.ilducato.it/2020/01/21/il-ritratto-di-baldassarre-castiglione-a-urbino-sgarbi-macron-mi-ha-detto-che-si-impegnera-personalmente/ ''Il Ritratto di Baldassarre Castiglione a Urbino, Sgarbi: "Macron mi ha detto che si impegnerà personalmente"''], ''Il Ducatoilducato.it'', 21 gennaio 2020.</ref>
*{{NDR|Riferendosi al ''Cenacolo'' di [[Leonardo da Vinci]]}} Quella cagata di affresco non lo si può danneggiare più di così, è già un fantasma. (citato in ''[http://www.corriere.it/vivimilano/politica/articoli/2007/10_Ottobre/26/sgarbi_cenacolo.shtml Sgarbi: «L'unico danno l'ha fatto Leonardo»]'', ''Corriere della sera'', 26 ottobre 2007)
*Se la gente dice che a Salemi c'è la [[Cosa nostra|mafia]], nessuno dice niente; se invece dicono che c'è mafia in qualche altro movimento s'incazzano tutti! Bisognerebbe indignarsi in entrambi i casi. Io non dico che la mafia non c'è più, dico che non c'è più il potere assoluto della mafia come non c'è più il nazismo. Cade il potere della mafia ma restano i mafiosi e i comportamenti mafiosi. Come spiega appunto Mutolo, noto pentito, se non c'è più l'appoggio del potere politico oggi la mafia deve agire in modi molto più faticosi; continuare a parlare della mafia come nel '92, ai tempi di Falcone e Borsellino, è una menzogna. Quei tempi sono passati e la Sicilia non si può più dannare appresso a quel modello culturale. Quelli che combattono la mafia, Crocetta compreso, vanno guardati con rispetto per carità, ma la mafia in realtà non c'è! Oggi nessuno corre i rischi dei giudici del passato, ed è giusto che sia così.<ref name=voir/>