Differenze tra le versioni di "Cartesio"

84 byte aggiunti ,  3 mesi fa
associo meglio l'opera citata
(associo meglio l'opera citata)
*Come gli attori [...] veston la maschera, così io sul punto di salire su questa scena mondana, [...] mi avanzo mascherato.<ref>Cartesio, ''Frammenti giovanili'', in ''Opere filosofiche'', a cura di E. Garin, G. Galli, Laterza, Roma-Bari, 1994, vol. I, p. 8.</ref>
*Con me tutto diventa matematica.<ref>Da ''[https://fr.wikisource.org/wiki/Page%3aDescartes_-_%C5%92uvres,_%C3%A9d._Adam_et_Tannery,_III.djvu/48 Corrispondenza con Mersenne]'', nota alla riga 7 (1640), p. 36. Citato in ''[http://books.google.com/books?id=9Xh3fVZLCycC&pg=PA532&lpg=PA532&dq=%22Omnia+apud+me+mathematica+fiunt%22+original+zitat&source=bl&ots=CgQOrveRiM&sig=WFHwIK20r5vRZ66FwCaxo857LCU&hl=de&sa=X&ei=_Wf2UcHlJYbfsgaf1IHABg#v=onepage&q=%22Omnia%20apud%20me%20mathematica%20fiunt%22%20original%20zitat&f=false Die Wiener Zeit]'', p. 532 (2008); in ''[http://math.stackexchange.com/questions/454599/where-did-descartes-write-with-me-everything-turns-into-mathematics?noredirect=1#comment978229_454599 StackExchange Math Q/A Where did Descartes write...]''; in AA.VV., ''Il libro della matematica'', traduzione di Roberto Sorgo, Gribaudo, 2020, p. 148. ISBN 9788858025857</ref>
*Dirò solamente in generale che tutto quel che dicono gli [[ateismo|atei]] per impugnare l'[[esistenza di Dio]] dipende sempre, o dal fingere in Dio affezioni umane, o dall'aver attribuito ai nostri spiriti tanta forza e saggezza da far presumere di determinare e comprendere ciò che Dio può e deve fare.<ref>Da ''Prefazione dell'autore al lettore'', in ''Meditazioni metafisicheriguardanti la filosofia prima'', 1912.</ref>
*È necessario, almeno una volta nella vita, dubitare di tutte le cose.<ref>Citato in AA.VV., ''Il libro della filosofia'', traduzione di Daniele Ballarini e Anna Carbone, Gribaudo, 2018, p. 119. ISBN 9788858014165</ref>
*È vero che i sei giorni della creazione sono descritti nella ''[[Genesi]]'' in modo da far pensare che l'uomo ne sia l'oggetto principale: ma si deve anche dire che, poiché la storia della ''Genesi'' è stata scritta per l'uomo, lo Spirito Santo vuole specificare soprattutto le cose che lo riguardano, e non ha parlato di nessuna cosa se non in rapporto all'uomo.<ref>Dalla lettera a Chanut del 6 giugno 1647; citato in Ditadi 1994, pp. 547-548.</ref>
 
==Bibliografia==
*Renato Descartes, ''Discorso sul metodo e meditazioni filosofiche'', tradottivol. I, traduzione dadi Adriano Tilgher, Laterza, Bari, 1912.
*Cartesio, ''[https://archive.org/details/CartesioLeviDiscorsoSulMetodo Discorso sul metodo]'', a cura di Adolfo Levi, Luigi Loffredo Editore, Napoli, 1937.
*Cartesio, ''[https://archive.org/details/DescartesDeRuggieroDiscorsoSulMetodo Discorso sul metodo]'', a cura di [[Guido De Ruggiero]], Mursia, Milano, 1980.
42 716

contributi