Peccato: differenze tra le versioni

Nessun cambiamento nella dimensione ,  1 anno fa
m
abc
(sposto una in inferno, +1)
m (abc)
*I nostri peccati vengon fabbricati in cielo per creare il nostro inferno, di cui evidentemente abbiamo bisogno. ([[Charles Bukowski]])
*Il «mondo del peccato» nella nostra vita pubblica si identifica in una grigia, desolante litania di fondi neri, aste truccate, tasse evase, favori illeciti, interessi privati in atti d'ufficio, radiospie, servizi segreti: sempre soldi o potere, che malinconia. ([[Luca Goldoni]])
*Il Signore disse allora a [[Caino]]: "Perché sei irritato e perché è abbattuto il tuo volto? Se agisci bene, non dovrai forse tenerlo alto? Ma se non agisci bene, il peccato è accovacciato alla tua porta; verso di te è il suo istinto, ma tu dòminalo". (''[[Genesi]]'')
*Il peccato contro la [[speranza]]: il più mortale di tutti, e forse quello accolto meglio, il più carezzato. ([[Georges Bernanos]])
*Il peccato è, del resto, una diminuzione per l'uomo stesso, in quanto gli impedisce di conseguire la propria pienezza. ([[Gaudium et Spes]])
*Il peccato non si rifiuta mai. ([[Alda Merini]])
*Il peccato più grande è fare del male a chi ti vuol bene. (''[[Totò e Marcellino]]'')
*Il Signore disse allora a [[Caino]]: "Perché sei irritato e perché è abbattuto il tuo volto? Se agisci bene, non dovrai forse tenerlo alto? Ma se non agisci bene, il peccato è accovacciato alla tua porta; verso di te è il suo istinto, ma tu dòminalo". (''[[Genesi]]'')
*Intendo per [[innocenza|innocente]] non uno incapace di peccare, ma di peccare senza rimorso. ([[Giacomo Leopardi]])
*Io dico che l'[[esperienza]] mi ha insegnato esservi molte donne che simulano la [[virtù]] per rendere più prezioso il peccato ([[Ferdinando Fontana]])