James Tiberius Kirk: differenze tra le versioni

*Non ho affrontato la morte, l'ho ingannata. Sono riuscito a giocarla, la morte, e mi sono compiaciuto per questa mia scaltrezza. Io non so niente.
*Siamo qui riuniti per rendere omaggio a un glorioso scomparso. In tutto questo dolore ci conforta il pensiero che la sua morte è avvenuta all'ombra di una nuova vita. L'alba di un nuovo mondo. Un mondo per il quale il nostro amato compagno ha dato la sua vita. Egli non ha fatto sentire questo sacrificio vano o vuoto. Noi non discuteremo della profonda saggezza del suo operato. Del mio amico posso dire solo questo: di tutte le anime che ho incontrato, durante i miei lunghi viaggi, la sua è stata... La più umana.
 
===''[[Star Trek III - Alla ricerca di Spock]]''===
*L<nowiki>'</nowiki>''Enterprise'' è un po' come una casa dalla quale sono partiti tutti i figli. No, ancora più vuota: la morte di Spock è una ferita ancora aperta. È come se avessi lasciato in quel nuovo pianeta la parte più nobile di me stesso.
*{{NDR|Rivolto a [[Sarek]]}} Suo figlio era per me molto di più di quanto immagini. Gli avrei dato la vita se avessi potuto salvarlo.
*Ciò che ho fatto dovevo farlo. [...] Se non avessi tentato, avrei perduto la mia anima.
 
===''[[Rotta verso l'ignoto]]''===
25 604

contributi