Differenze tra le versioni di "Montesquieu"

147 byte aggiunti ,  1 anno fa
fonte primaria, estesa
(sono 2 citazioni diverse)
(fonte primaria, estesa)
 
==''Considerazioni sulle cause della grandezza e decadenza dei Romani''==
vero che le leggi di Roma divennero impotenti a governare la repubblica, ma è una cosa che si è sempre vista, che buone leggi, che hanno fatto diventar chegrande una piccola repubblica, diventassele grande,siano unapoi voltadi chepeso quando essa si è ingrandita: leperché diventanoerano tali che il loro effetto naturale era di peso.<reffare name=sordi/>un grande popolo e non di governarlo.
*La tirannia di un principe non porta uno Stato più vicino alla sua rovina di quanto l'indifferenza per il bene comune non vi porti una repubblica.
*Non è il caso a dominare il mondo: ne sono testimoni i Romani, che ebbero un continuo susseguirsi di prosperità quando si governarono secondo un certo piano, e un seguito ininterrotto di avversità quando si comportarono secondo un altro. Vi sono cause generali, sia morali sia fisiche, che agiscono in ogni monarchia, che la elevano, la mantengono o la rovesciano; tutti gli accidenti sono subordinati a queste cause; e se l'esito di una battaglia, cioè una causa particolare, ha rovinato uno Stato, vi era una causa generale per cui quello Stato doveva perire per una sola battaglia. In una parola, l'andamento generale porta con sé tutti gli accidenti particolari.
45 325

contributi