Differenze tra le versioni di "Aristofane"

123 byte aggiunti ,  8 mesi fa
m (isbn, +note)
*''Quando gli uomini bevono, allora sì | che diventano ricchi, riescono negli affari, vincono le cause, | sono felici ed aiutano gli amici''. (92-4)<ref>Citato in ''Dizionario delle citazioni'', a cura di Italo Sordi, BUR, 1992. ISBN 88-17-14603-X</ref>
*'''Paflagone''': I beni pubblici pria che vengano spartiti<br />tu divori. E come fichi palpi, strizzi co' tuoi diti<br />quanti debban render conti, per sentir quale è maturo,<br />quale è acerbo. (p. 207)
 
«Insultare la gentaglia non è una colpa, ma un servizio che si rende alla gente onesta.»
 
(I cavalieri, vv. 1274-1279)
 
==''Le rane''==
663

contributi