Differenze tra le versioni di "Europeismo"

482 byte aggiunti ,  7 mesi fa
nessun oggetto della modifica
*I veri europeisti sono quelli che riconoscono che la [[Unione europea|UE]] di banchieri, multinazionali e burocrati è la NEGAZIONE dei valori e delle ragioni per cui nacque l'Unione. ([[Matteo Salvini]])
*L'europeismo è una [[civiltà]] di carattere non [[Teocrazia|teocratico]] ma essenzialmente umano, e dunque suscettibile di [[progresso]] e di perfezionamento. L'europeismo è una forma di civiltà prettamente umana, e così prettamente umana che ogni intromissione del divino nell'europeismo, ogni tentativo di teocrazia in [[Europa]] è un ostacolo all'europeismo, un arresto della civiltà. ([[Alberto Savinio]])
*Per svegliare l'Europa c'era bisogno di un barbaro autentico, di un barbaro sincero.Con [[Adolf Hitler|Hitler]], il fascismo diventa una cosa seria. Esso è veramente l'Antieuropa. Negando il libero esame, la tolleranza religiosa, l'autonomia della persona, l'eguaglianza giuridica, attacca l'Europa al cuore. Hitler sta salvando l'Europa. AntiEuropa! Europa! Oggi più che mai la causa dell'antifascismo si confonde con la causa della civiltà e dell'Europa. ([[Carlo Rosselli]])
*Quelli che oggi si dicono europeisti in realtà sono anti-italiani. ([[Paolo Savona]])
*Se anch'io sono diventato europeista, è per disperazione: l'Europa è forse l'unica possibilità di sopravvivere per noi italiani, che come italiani non siamo riusciti a vivere. Questo è sempre stato l'europeismo degl'italiani di più alta coscienza, a partire da [[Alcide De Gasperi|De Gasperi]], che fu il primo a capire i rischi d'un Italia lasciata in balìa degl'italiani. ([[Indro Montanelli]])
2 489

contributi