Differenze tra le versioni di "Into Darkness - Star Trek"

*{{NDR|Su [[Khan Noonien Singh|John Harrison]]}} Quest'uomo ha mostrato la propensione a uccidere degli innocenti, perciò le regole d'ingaggio sono semplici. ('''Alexander Marcus''')
*La guerra totale con i [[klingon]] è inevitabile, signor Kirk. In effetti è già cominciata. Da quando sappiamo della sua esistenza, l'Impero klingon ha conquistato e occupato due pianeti, ha fatto fuoco contro le nostre navi svariate volte. E adesso si dirigono qua. ('''Alexander Marcus''')
*Attenzione, equipaggio dell<nowiki>'</nowiki>''Enterprise'', come molti di voi già sanno, [[Christopher Pike (personaggio)|Christopher Pike]], precedente capitano della nave e nostro amico, è morto. L'uomo che lo ha ucciso è fuggito e si nasconde sul pianeta natale dei klingon, dove pensa che noi non oseremmo andare. Ci stiamo dirigendo lì, ora. Per l'ammiraglio Marcus è vitale che la nostra presenza non venga rilevata. La tensione è alta fra la Federazione e l'Impero klingon e qualunque provocazione potrebbe portare a una guerra totale. Scenderò con una squadra da sbarco in una città abbandonata sulla superficie di Kronos, lì cattureremo il fuggitivo John Harrison per portarlo sulla Terra, dove sarà giudicato per le sue azioni. Bene, andiamo a prendere quel figlio di puttana. Kirk, chiudo. ('''James T. Kirk''')
*Jim, non vorrai veramente andare laggiù, spero! "Non rapini una banca se l'auto per la fuga ha una gomma a terra"! ('''Leonard McCoy''')
*Voi fraintendete. È vero che ho scelto di non provare niente quando ho capito che la mia vita stava per finire. Quando Pike stava morendo mi sono fuso con la sua coscienza e ho condiviso quello che lui stava provando in quel momento: rabbia, confusione, solitudine, paura. Avevo già provato queste sensazioni moltiplicate in modo esponenziale quando il mio pianeta è stato distrutto, ed era un'esperienza che avevo deciso di non ripetere mai più. Fraintendi la mia scelta di non provare sentimenti, Nyota, ritenendo che sia disinteresse. Ti posso assicurare che in realtà è esattamente l'opposto. ('''Spock''')
20 310

contributi