Differenze tra le versioni di "Hannibal (serie televisiva)"

(Corretto: "malattia")
*'''Alana''': Congratulazioni Hannibal, sei ufficialmente pazzo. <br/> '''Hannibal''': Nella comunità psichiatrica non c'è accordo sul termine per definirmi. <br/> '''Alana''': Sei stato considerato dai tuoi pari in psichiatria come qualcosa di totalmente altro. Per comodità ti hanno definito un mostro. <br/> '''Hannibal''': E tu come mi definisci? <br/> '''Alana''': Io non lo faccio, è impossibile classificarti.
*'''Hannibal''': Sanguinaccio dolce: una ricetta tradizionale napoletana con latte di mandorla; facilmente digeribile. <br/> '''Frederick''': Sanguinaccio dolce... me l'hai offerto, in passato. <br/> '''Hannibal''': È uno dei miei dolci preferiti. Di solito si usa sangue di maiale, ma questo è di vacca. <br/> '''Frederick''': E quando me l'hai preparato l'ultima volta? <br/> '''Hannibal''': Era sempre sangue di una vacca, ma in senso dispregiativo.
*'''Hannibal''': Qual è il soggetto del tuo nuovo libro, Frederick?<br/> '''Frederick''': "La fatina dei denti". Ho notato che la gente è molto interessata a lui. E' il debuttante, anche se gli manca il tuo senso estetico. <br/> '''Hannibal''': E' più un ragazzo timido, direi. <br/> '''Frederick''': Vorrei sapere che ne pensi. Che idea ti sei fatto? <br/> '''Hannibal''': Non gli piace essere chiamato "Fatina dei denti".<br/> '''Frederick''': Non è brillante come "Hannibal the Cannibal", ma ha un pubblico più vasto di quello che hai tu. Tu, con le tue allusioni ricercate, la tua estetica sofisticata, avrai sempre un seguito ristretto, ma quest'uomo... c'è qualcosa di universale in quello che fa: uccide intere famiglie, in casa loro. Colpisce dritto al cuore del sogno americano. Si può dire che è un assassino che piace a tutti.
*'''Will''': Se io andassi, al mio ritorno sarei diverso, Molly. <br/> '''Molly''': Io no.
*Caro Will, abbiamo tutti una nuova vita, ma le nostre vite passate si muovono nell'ombra. Temo che molto presto Jack Crawford verrà a bussare alla tua porta; come amico ti incoraggio a non attraversare la porta che tiene aperta. È buio dall'altra parte e la pazzia è in agguato. ('''Hannibal''') {{NDR|in una lettera}}
Utente anonimo