Differenze tra le versioni di "Fidel Castro"

*Fidel è molto pattriotico, molto rivoluzionario, molto onesto. Credo che il mondo non lo conosca bene: Fidel è molto umano. Molto umano. E con le poche risorse che ha la sua piccola Cuba ha fatto miracoli. Per lui ho davvero grande rispetto. ([[Menghistu Hailè Mariàm]])
*Grand'uomo. Così prepotente, così simpatico. Mi faceva portare l'olio del mio Veneto e il Recioto. Dieci bottiglie: una la apriva in Consiglio dei ministri, le altre nove se le beveva lui. Ore e ore a parlare di tutto. Un carisma che ritrovo solo in [[Mu'ammar Gheddafi|Gheddafi]]. ([[Luigi Maria Verzé]])
*Ho parlato con Fidel Castro di tutto, della vita, della cultura. Fidel è un genio, un umanista e penso che non abbia mai voluto rompere con noi {{NDR|gli [[Stati Uniti]]}}. I cubani hanno una mentalità molto aperta e non nutrono ostilità nei confronti del popolo americano {{NDR|statunitense}}.
:''I've spoken with Fidel Castro about everything, about life, about culture. Fidel is a genius, a humanist and I think he never wanted to break with us. Cubans are very open-minded and they harbour no hostility against the American people.'' ([[Jack Nicholson]])
*I giorni di Castro sono numerati. ([[George H. W. Bush]])
*{{NDR|[[Ultime parole famose]] nel 1959}} Io do a Castro un anno. Non di più. ([[Fulgencio Batista]])
888

contributi