Differenze tra le versioni di "Jane Goodall"

959 byte aggiunti ,  6 mesi fa
==Citazioni di Jane Goodall==
*Certamente non siamo gli unici [[animale|animali]] che vivono l'esperienza del dolore e della sofferenza. In altre parole, non c'è una linea netta tra l'animale uomo e il resto del regno animale. È una linea indistinta e lo sarà sempre...<br />La paura in una scimmia, un cane, un maiale, viene vissuta verosimilmente alla stessa maniera della specie umana. Giovani animali, umani o di altre specie, mostrano, difatti, comportamenti simili quando sono ben nutriti e sicuri – sono vivaci, saltellano, fanno piroette, rimbalzano, fanno capriole – tanto che è difficile non credere che non provino sentimenti molto simili. Essi sono, in altre parole, pieni di gioia di vivere – sono felici... un giovane [[scimpanzé]], dopo la morte della sua mamma, mostra un comportamento simile alla depressione che affligge i bambini – postura incurvata, dondolio, occhi offuscati fissi nel vuoto, perdita di interesse per quanto accade attorno a sé. Se un piccolo d'uomo può soffrire di dolore, così può soffrire un giovane scimpanzé...<br />...stare a chiedersi se scimpanzé, elefanti, cani e così via, sperimentino felicità, tristezza, disperazione, rabbia, è uno spreco di tempo – poiché queste cose sono evidenti a chiunque abbia... sperimentato nella sua vita una conoscenza degli animali.<ref>Da ''Premessa'', in [[Marc Bekoff]], ''La vita emozionale degli animali''; citato in Marini, [//books.google.it/books?id=fDaVAwAAQBAJ&pg=PA185 p. 185].</ref>
*{{NDR|Sulla [[pandemia di COVID-19 del 2019-2020]]}} È il nostro disprezzo per la natura e la nostra mancanza di rispetto per gli animali con cui dovremmo condividere il pianeta che ha causato questa pandemia, qualcosa che era stata prevista molto tempo fa. [...] Perché mentre distruggiamo, diciamo la foresta, le diverse specie di animali nella foresta sono costrette a venire in contatto fra di loro e quindi le malattie vengono trasmesse da una specie all’altra, e il secondo animale ha quindi maggiori probabilità di infettare gli esseri umani poiché è costretto a stare stretto contatto con noi.<ref>Citato in [https://www.lastampa.it/la-zampa/altri-animali/2020/04/12/news/coronavirus-la-primatologa-jane-goodall-la-mancanza-di-rispetto-per-gli-animali-ha-causato-la-pandemia-1.38711424 ''Coronavirus, la primatologa Jane Goodall: “La mancanza di rispetto per gli animali ha causato la pandemia”''], ''Lastampa.it'', .12 aprile 2020.</ref>
*Ogni scimpanzé ha una personalità unica e ciascuno/a ha la propria storia individuale.<ref>Da ''Gli scimpanzé: un ponte da gettare'', in ''Il Progetto Grande Scimmia''; citato in Marini, [//books.google.it/books?id=fDaVAwAAQBAJ&pg=PA183 p. 183].</ref>
*Sono determinata a far sì che i miei pronipoti possano andare in Africa e trovare scimmie antropomorfe selvatiche.<ref>Citato in AA.VV., ''Il libro dell'ecologia'', traduzione di Roberto Sorgo, Gribaudo, 2019, p. 125. ISBN 9788858024362</ref>
16 307

contributi