Differenze tra le versioni di "La casa di carta"

*Se adesso ci comportiamo come topi in trappola, loro ci colpiranno di nuovo. Uno a uno. E c'è solo un modo per evitarlo: affrontarli. ('''Professore''')
*Nel mondo si regge in un semplice equilibrio e cioè quello che puoi guadagnare e quello che puoi perdere e in questo momento loro credono di non avere nulla da perdere. E se credi di non avere nulla da perdere, ti senti più forte. Bene, perciò noi gli dobbiamo dimostrare che hanno molto da perdere. ('''Professore''')
*L'avresti chiesto a [[Michelangelo Buonarroti|Michelangelo]] di smettere di scolpire il suo ''[[David (Michelangelo)|David]]''? No, no, chiaro che no. Gli avresti detto: "Forza, Michelangelo. Continua a fare quello che ti appassiona.". A un pittore, a un poeta... lo stesso. Signori, continuate a coltivare la bellezza. E questo colpo, Sergio, è un'apologia della bellezza. E' la nostra opera maestra. ('''Berlino''')
*'''Nairobi''': Vediamo un po'... vedi questo dito? {{NDR|il medio}} Questo è il dito che indica i nostri volontari e sta indicando te. Una volta, un'altra e un'altra ancora. Quindi per favore fa un passo avanti perché tu sei un volontario!<br />'''Matias''': Signora, io non sono volontario.<br />'''Bogotà''': Come hai detto che ti chiami?<br />'''Matías''': Matías Caño<br />'''Bogotà''': Come?<br />'''Matías''': Matías Caño<br />'''Bogotà''': Molto bene, Matías Caño. Adesso mi fai il cazzo di favore di venire con me. Andiamo, muoviti!<br />'''Nairobi''': Andiamo, all'ascensore. Fermi. Entriamo.{{NDR|entrano in ascensore}} Me lo spieghi?! {{NDR|indica Matías}} <br />'''Bogotà''': Ma sei scemo? Da dove cazzo ti è uscito "non sono volontario"?<br />'''Matías''': Volevo renderlo più credibile.<br />'''Bogotà''': Più credibile? Ma che ti credi di essere [[Anthony Hopkins]]?
*'''Matías''': A me è sembrato molto buono, molto naturale.<br />'''Bogotà''': Naturale come prenderti a schiaffi. Sono sei anni...Sei, cazzo che lavoro con questo e sono sei volte che mi viene voglia di mettergli la testa fra due vagoni!
Utente anonimo