Giovinezza: differenze tra le versioni

Nessun cambiamento nella dimensione ,  2 anni fa
Ordine alfabetico. L'impiego ripetuto della medesima citazione per più tematiche va sempre valutato con attenzione.
Nessun oggetto della modifica
(Ordine alfabetico. L'impiego ripetuto della medesima citazione per più tematiche va sempre valutato con attenzione.)
*La fede dei giovani, quale dolce innocenza. Eppure si dice che spesso la saggezza venga dalle labbra dei bambini. ([[Il Trono di Spade (prima stagione)|''Il Trono di Spade'']])
*''La giovanezza ama la giovanezza.'' ([[Umberto Saba]])
*''Va troppo adagio il tempo, | allor che giovinezza è dentro i pori, | e non si vede l'ora d'esser grandi.'' ([[Michele Marzulli]])
*La giovanezza essendo a la voluttà inclinata non si piglia se non con l'esca del piacere: perché fugge i rigidi maestri. ([[Marsilio Ficino]])
*La gioventù concentra i suoi sforzi nel raggiungere l'originalità o più precisamente quello che essa crede sia originalità. È questa un'originalità forzata, voluta, ricercata, ed essa perciò non può avere o non deve avere diritto d'esistenza. ([[Auguste Rodin]])
*Tutto ciò che ha giovinezza, quindi futuro, toverà rispondenza nel mondo e vi echeggerà. ([[Robert Schumann]])
*Un capo politico dovrebbe guardarsi le spalle tutto il tempo per verificare se i giovani lo seguono. Se questo non accade, non potrà essere a lungo un capo politico. ([[Bernard Baruch]])
*''Va troppo adagio il tempo, | allor che giovinezza è dentro i pori, | e non si vede l'ora d'esser grandi.'' ([[Michele Marzulli]])
*''Viva la Gioventù, che fortunatamente passa, | senza troppi problemi.'' ([[Franco Battiato]])