Stati Uniti d'America: differenze tra le versioni

m
nessun oggetto della modifica
(+3)
mNessun oggetto della modifica
*L'America è acefala, e le cose riconosciute altrove penetrano la nostra coscienza molto lentamente. ([[Ezra Pound]])
*L'America è aperta, l'[[India]] è chiusa. [...] L'indiano nasconde ciò che gli preme e gli preme soprattutto la sua vita interiore. L'americano sente di valere per ciò che ha, l'indiano per ciò che è. ([[Piero Scanziani]])
*L’AmericaL'America è un grande paese. Ha tante colpe, tante ineguaglianze sociali, ed è una tragedia che il problema dei negri non vi sia stato risolto cinquanta o cento anni fa, però resta un grande paese, un paese pieno di opportunità, di libertà! Ma le par niente poter dire quel che si vuole, scrivere quel che si vuole, anche contro il governo, l’establishmentl'establishment? Forse non sono obbiettiva, ma per l’Americal'America ho una tal gratitudine! Sono affezionata all’Americaall'America: OK? ([[Golda Meir]])
*L'America è un paese di libertà. Un incontro di immigrati. [...] Le loro origini sono varie. Diverse. L'America non è mai stata fatta da un solo popolo. (''[[Metal Gear Solid V: The Phantom Pain]]'')
*L'America ha un'incredibile capacità di storicizzare il passato prossimo. ([[Umberto Eco]])
*{{NDR|in risposta alla domanda: «Si considera un artista americana?» postale da [[Francesco Bonami]]}} Non c'è dubbio. Quando dalla [[Francia]] sono arrivata negli Stati Uniti, ho trovato un'atmosfera che mi ha permesso di fare ciò che volevo. Credo che in [[Europa]] fossi stata «eccessivamente» educata; qui sono stata capace di dire «no» alla mia educazione. Sono stata libera di esprimere tutta la mia irruenza. In America ho trovato la mia [[indipendenza]]. Qui, se continui a ripetere la stessa cosa, puoi convincere la gente; in Europa questo non è possibile. ([[Louise Bourgeois]])
*Non c'è popolo che sia più giusto degli americani. Anche se sono costretti a fare una guerra, per cause di forza maggiore, s'intende, non la fanno mica perché conviene a loro. Nooo! È perché ci sono ancora dei posti dove non c'è né giustizia, né libertà. E loro... Eccola lì... pum! Te la portano. Sono portatori, gli americani. Sono portatori sani di democrazia. Nel senso che a loro non fa male, però te l'attaccano. ([[Giorgio Gaber]])
*Non li sopporto. In [[Jugoslavia]] hanno lasciato solo morte e distruzione. Hanno bombardato il mio Paese, ci hanno ridotti a nulla. Dopo la Seconda Guerra Mondiale avevano aiutato a ricostruire l’Europal'Europa, a noi invece non è arrivato niente: prima hanno devastato e poi ci hanno abbandonati. Bambini e animali per anni sono nati con malformazioni genetiche, tutto per le bombe e l’uraniol'uranio che ci hanno buttato addosso. Che devo pensare di loro? ([[Siniša Mihajlović]])
*Per gli americani la pace è quell'intervallo di tempo che serve per ricaricare il bazooka. (''[[Maurizio Crozza nel Paese delle Meraviglie]]'')
*Purtroppo il mio paese, gli Stati Uniti, è un concentrato di violenza che scaturisce dall'ignoranza e dall'avidità. I giovani commettono violenze casuali, senza pensare; e invece di essere arrestati, diventano eroi agli occhi dei compagni. ([[Johnny Depp]])
*Quando arriva il successo per uno scrittore inglese, questi si procura una nuova macchina da scrivere. Quando il successo arriva per uno scrittore americano, si procura una nuova moglie. ([[Martin Amis]])
*Chi ha autorizzato l'America ad obbligare gli altri paesi del mondo ad adottare una politica su misura di quella dell'America, e se non le obbediscono guai a loro, perché essa farà loro guerra? Chi può dar credito agli appelli americani sulla democrazia se l'America non accetta opinioni diverse da quelle sue persino su punti a carattere regionale, per non parlare di quelli internazionali?
*Chi mai, dopo tutto, ha incaricato il governo americano di fare il poliziotto del mondo, di modellare il mondo secondo i suoi gusti, e di impartire ordini alle nazioni della terra?
*L’AmericaL'America e’e' un grosso paese aldilà dell’Atlanticodell'Atlantico che ha raggiunto una potenza senza paragone, e io ritengo che ci siano li’li' delle persone che immaginano di essere sulla strada di diventare i padroni del mondo e fare del mondo un impero tutto loro. Non hanno imparato la lezione dalla loro [[guerra in Vietnam]]?
 
===[[Jawaharlal Nehru]]===