Differenze tra le versioni di "Ultime parole dal Marvel Cinematic Universe"

Annullata la modifica 1059644 di 2.43.102.203 (discussione) non accettabili senza spiegazione, tra l'altro non sono nemmeno vere e proprie ultime parole: uno viene resuscitato e riucciso... gli altri due muoiono mezz'ora dopo aver pronunciato queste parole
(Annullata la modifica 1059644 di 2.43.102.203 (discussione) non accettabili senza spiegazione, tra l'altro non sono nemmeno vere e proprie ultime parole: uno viene resuscitato e riucciso... gli altri due muoiono mezz'ora dopo aver pronunciato queste parole)
Etichetta: Annulla
*Tu... non sarai mai... un dio. ('''Loki''')
::{{spiegazione|Personaggio di ''[[Avengers: Infinity War]]'' (2018). Dopo la morte di Heimdall e la sparizione di Hulk, Loki, il Dio dell'Inganno, all'inizio si finge di allearsi con Thanos, lasciando a morire il fratello adottivo Thor nelle sue mani. Tuttavia, appena si avvicina al titano cerca di pugnalarlo, in quanto il suo era solo un tentativo per ucciderlo: Thanos, fermando il coltello, afferra Loki e lo strangola a morte sotto gli occhi disperati del fratello adottivo Thor.}}
 
*No. Questo non è amore. ('''Gamora''')
::{{spiegazione|Personaggio di ''[[Avengers: Infinity War]]'' (2018). Thanos e Gamora raggiungono il pianeta Vormir in cui si nasconde la Gemma dell'Anima, custodita da Teschio Rosso. Sull'orlo di un abisso, Teschio Rosso spiega a Thanos che dovrà sacrificare una persona amata per ottenere la gemma: con le lacrime agli occhi, Thanos si ritrova costretto a gettare giù dal precipizio la figlia, Gamora, che morendo gli fa ottenere la gemma.}}
 
*Ti amo. ('''Visione''')
::{{spiegazione|Personaggio di ''[[Avengers: Infinity War]]'' (2018).}}
 
*Io ora devo distruggere questo motore prima che lo trovino! ('''Mar-Vell''')
*Non me lo permetterà. ('''Nebula del 2014''')
::{{spiegazione|Personaggio di ''[[Avengers: Endgame]]'' (2019). Recuperate le Gemme dell'Infinito, gli Avengers creano un nuovo Guanto dell'Infinito e devono decidere chi sarà a schioccare le dita per riportare in vita tutti quelli morti. Alla fine è Hulk a schioccare le dita, ma subito dopo il gruppo viene raggiunto dal Thanos del passato che distrugge la loro base. Mentre Hulk, Ant-Man, Rocket Raccoon e War Machine sono imprigionati sotto le macerie della base, e Iron Man, Capitan America e Thor combattono contro Thanos, Occhio di Falco cerca di proteggere il guanto dai servitori del Titano Pazzo. Tuttavia, viene raggiunto dalla Nebula del passato, intenzionata ad impossessarsi del guanto per poterlo dare a Thanos. Fortunatamente, Occhio di Falco viene raggiunto dalla Gamora del passato e dalla Nebula del presente, dove quest'ultima uccide la sua controparte del passato.}}
 
*Sire! ('''Fauce d'Ebano''')
::{{spiegazione|Personaggio di ''[[Avengers: Endgame]]'' (2019).}}
 
*Ma, sire, le nostre truppe! ('''Gamma Corvi''')
::{{spiegazione|Personaggio di ''[[Avengers: Endgame]]'' (2019).}}
 
*Io sono... ineluttabile. ('''Thanos''')