Differenze tra le versioni di "Gardner Dozois"

m
+wikilink
m (+wikilink)
==[[Incipit]] di alcune opere==
===''Figlio del mattino''===
La vecchia casa era stata colpita da qualcosa durante la guerra, e quasi completamente rasa al suolo. La facciata era stata schiacciata verso l'interno, come fracassata da un gigantesco pugno: legno scheggiato e ridotto in poltiglia, travi sporgenti a strane angolazioni, come dita spezzate, il primo piano crollato sui resti del pianterreno. Le macerie di un camino coprivano il tutto con un velo di calcina rossa. Sulla destra una breccia aperta attraversava le rovine, scoprendo tutti gli strati di pietra fusa, calcina e legno carbonizzato, ogni cosa arricciata su se stessa come le labbra di una ferita in cancrena. Le [[piante infestanti|erbacce]] si erano propagate dalla strada su per il basso fianco della collina, dilagando sulla casa, avvolgendo le rovine con fiori di campo e viticci, smussando col verde le ferite della distruzione.
 
===''Invito a cena''===
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|w=Gardner Dozois|w_site=en|commons}}
 
[[Categoria{{DEFAULTSORT:Scrittori statunitensi|Dozois, Gardner]]}}
[[Categoria:Scrittori di fantascienza statunitensi|Dozois, Gardner]]
[[Categoria:Scrittori statunitensi]]