Differenze tra le versioni di "Meccanica quantistica"

*La meccanica quantistica ci costringe a vedere l'universo non come una collezione di oggetti fisici separati, bensì come una complicata rete di relazioni tra le varie parti di un tutto unificato. Questo, peraltro, è anche il tipo di esperienza che i mistici orientali hanno del mondo, e alcuni di essi hanno espresso tale esperienza con parole che sono quasi identiche a quelle usate dai fisici atomici. ([[Fritjof Capra]])
*La scoperta della meccanica quantistica alla metà degli anni '20 ha rappresentato la rivoluzione teorica più profonda di tutta la storia della fisica dalla nascita della scienza moderna nel seicento. ([[Steven Weinberg]])
*Non ci sono onde in questo gioco {{NDR|l'interpretazione del comportamento delle particelle}}. L'equazione cui il gioco obbedisce è un'equazione d'onda, ma non ci sono onde da nessuna parte. (Questo è uno dei paradossi della meccanica quantistica.) E non ci sono neanche particelle. Esistono invece i quanti, la terza alternativa. ([[David Finkelstein]])
*Non mi fu risparmiato lo shock che ogni fisico abituato al modo di pensare classico subiva quando sentiva parlare per la prima volta il postulato fondamentale della teoria quantistica di [[Niels Bohr|Bohr]]. ([[Wolfgang Pauli]])
*Può l'universo in qualche strano modo essere «portato all'esistenza» con la partecipazione di coloro che ne fanno parte? [...] L'atto vitale è quello di partecipazione. «Colui che partecipa» è incontrovertibilmente il nuovo concetto introdotto dalla meccanica quantistica. Elimina il termine «osservatore» della fisica classica, cioè colui che se ne sta tranquillo dietro una spessa lastra di vetro e osserva ciò che succede senza prendervi parte. Questo non si può più fare, dice la meccanica quantistica. ([[John Archibald Wheeler]])
3 139

contributi