Differenze tra le versioni di "François de La Rochefoucauld"

m
+wikilink
m (+wikilink)
*Nel cuore umano c'è una produzione perpetua di passioni, dimodoché la rovina dell'una coincide quasi sempre con l'insediarsi di un'altra. (9)
*Le passioni ne generano spesso altre opposte. L'avarizia produce talvolta la prodigalità; spesso si è determinati per debolezza, e audaci per timidezza. (11)
*La moderazione delle persone felici deriva dalla calma che la [[fortuna|buona sorte]] conferisce al loro carattere. (17)
*Tutti abbiamo forza sufficiente per sopportare i mali altrui. (19)
*La costanza dei saggi non è altro che l'arte di tenere la propria agitazione prigioniera nel cuore. (20)
*La [[filosofia]] trionfa agevolmente sui mali trascorsi e sui mali a venire. Ma i mali presenti trionfano su di essa. (22)
*Sono necessarie maggiori [[virtù]] per sostenere la buona sorte piuttosto che la [[sfortuna|cattiva sorte]]. (25)
*La gelosia è in un certo senso giusta e ragionevole, poiché tende solo a conservare un bene che ci appartiene, o che crediamo ci appartenga; mentre l'invidia è un furore che non può sopportare il bene altrui. (28)
*Il male che facciamo non ci attira tante persecuzioni e tanto odio quanto le nostre buone qualità. (29)