DuckTales (serie animata 2017): differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
*'''Qui''': Che si fa?<br>'''Quo''': Quello che ci riesce meglio: combinare guai.
*{{NDR|[[Canzoni dalle serie televisive|Cantando]] sulle note di ''[[Darkwing Duck]]'' mentre combatte le ombre sull'aereo che tengono fermo}} ''Sopra l'aeroplano, Jet batte più che mai! | Cosa c'è in rima con la parola "mai"?'' Evvai! ('''Jet''')
*'''Qui {{NDR|Cercando di infastidire Amelia}}''': Ehi, un paio di domande: se eri nel decino, perché non ti ho mai visto? Zio Paperone non è un mago, come ha fatto a rinchiuderti lì dentro? E ancora, che centra l'eclissi lunare con questo?<br>'''Amelia''': Beh, canalizzo il mio potere... è semplice magia, ok!? {{NDR|Tentando di colpire Qui, rompe uno specchio}}<br>'''Qua''': Oh, no: hai rotto lo specchio di Tiche!<br>'''Amelia''': Cosa ho rotto?<br>'''Qua''': Un antico reperto. Ora la maledizione diti colpirà.<br>'''Amelia''': Mai sentito, e io sono esperta in tutte le magie! Gaelica! Demogorgonica! Sumerica!<br>'''Qua''': Anche sumerica? Ci sei stata molto in quel decino. Auguri per la maledizione!<br>'''Amelia''': Cosa comporta?<br>'''Qua''': Grande sventura, credecredere a qualunque sciocchezza e improvviso calcio nelle costole?<br>'''Amelia''': Cosa? {{NDR|Gaia le tira un calcio volante}} AH! Le mie costole!
*'''Gaia''': Credevo che Lena fosse mia amica, ma tu hai rovinato tutto! Non sei, assolutamente, una bella persona!<br>'''Amelia''': Lena non poteva essere tua amica, perché lei non è mai realmente esistita!<br>'''Gaia''': Menti, non ti credo!<br>'''Amelia''': Hai fatto un pigiama party con un'ombra, le hai dato un braccialetto dell'amicizia. Sei stata così patetica. Ecco, ora ti libero dalla tua infelicità! {{NDR|Tenta di ucciderla, ma l'ombra di Amelia si ribella}}<br>'''L'ombra di Amelia''': Smettila! Lascia stare la mia migliore amica, zia Amelia!<br>'''Gaia''': Lena?
*Zio Paperone, ora so perché non ci hai detto niente della mamma. Dovevamo capire che anche tu, come noi, avevi perso una persona cara. ('''Quo''')
===Episodio 2, ''Gli abissi del cugino Paperoga''===
*Solo perché è diversa, non vuol dire che sia cattiva. ('''Paperoga''')
*[[Regole dalle serie televisive|Regola]] numero due del manuale: nella ricerca della verità, le Giovani Marmotte devo aprire la mente anche a ciò che non conoscono. ('''Paperoga''')
*Be', voi mi avete preso per uno [[scienziato]], magari potrei impegnarmi per diventarlo sul serio! Dunque, devo riempire un modulo o basta che mi compri un camice? No, zitti: sono uno scienziato, quindi devo scoprirlo da solo! ('''Paperoga''')
*'''Qui''': È decisamente un tipo strano.<br>'''Quo''': Già, è non c'è niente di sbagliato in questo, Paperoghino.
*'''Paperone''': È tutta una volgare speculazione commerciale, questa grande baggianata delle feste! Senza parlare poi... di quel bifolco, ladro di renne, tutto vestito di rosso che si crede... [...] [[Canto di Natale|Bah, bubbole]].<br>'''Gaia''': Ah! L'ha detto!
*Credevo che gli spiritati fossimo noi? L'hai capita? Siamo dei fantasmi! ('''Presente''')
*'''Paperone''': Quo, ti presento i fantasmi del Natale Passato, Presente e Futuro. Anni fa hanno accidentalmente infestato casa mia.<br>'''Quo''': "Accidentalmente"?<br>'''Presente''': Sì, cercavamo un'altra persona, ma abbiamo visto che tuo zio era molto più divertente.<br>'''Quo''': Ma tu odi il Natale.<br>'''Paperone''': Quella... be'beh... è un po' una messa in scena. Ho un tale carico di responsabilità durante l'anno: la famiglia, gli affari, impedire al serpente OrmogadonJǫrmungandr di mangiare il mondo...<br>'''Quo''': E allora?<br>'''Paperone''': Ho bisogno di una sola notte all'anno per lasciarmi completamente andare.<br>'''Passato''': Quindi, ogni Vigilia di Natale, usiamo il mio Tempombrello per tornare nel passato e assistere alle più belle feste di Natale della Storia!<br>'''Quo''': Quindi non detesti gli addobbi?<br>'''Paperone''': Direi di no.<br>'''Quo''': E i bastoncini di zucchero?<br>'''Paperone''': No.<br>'''Quo''': E Babbo Natale?<br>'''Paperone''': ZITTO! Di quello sciocco scalatore di camini non ci si può fidare!
*'''Presente''': Allora, dov'è questa festa?<br>'''Passato''': Ah, ah. ''Quando'' è la festa.
*'''Paperone''': Fin d'allora, la gente mi cercava per chiedermi i soldi.<br>'''Passato''': Oh, andiamo Paperone. Non tutti sono venuti qui per spillarti dei quattrini.<br>'''Nonno Bass''': De' Paperoni! [...]<br>'''Paperone''': Questi, invece, vogliono derubarti.
*'''Paperone''': Questo è...<br>'''Passato''': Il tuo primo Natale a Paperopoli. Prima che famiglia, soldi e affari ti condizionassero la vita. Il Natale perfetto! Proprio quello che volevi!<br>'''Paperone''': Bene, sì. Ora, stavolta, ci siamo. Nessuna fastidiosa responsabilità. Una notte davvero tranquilla... Ma per mille cornamuse, che noia. Adesso ho capito la tua lezione, Spettro: vale la pena affrontare le difficoltà quotidiane perché danno vivacità alla vita. La casa, la famiglia, il buon cuore, su queste cose si basa il Natale. Basta rivivere il passato, portami indietro Spirito.<br>'''Passato''': No.<br>'''Paperone''': E perché no?<br>'''Passato''': Ogni anno passo le feste a mostrare a degli ingrati egoisti qual'è il vero significato del Natale, con il risultato che l'anno dopo mi scaricano con la scusa di dover badare al Piccolo Tim o roba del genere. Bleah... Ma tu non sei mai stato come gli altri. Tu sei tornato tutti gli anni con noi! Ma ora che la tua famiglia si è trasferita a casa tua, quanto ci metterai a decidere di scaricarmi?
*'''Quo''': Della ti fa vivere sempre delle avventure, dico bene?<br>'''Giovane Paperino''': Oh, ma dai. Non ho più quell'età. Non sono più sotto l'influenza di Della. Io amo la solitudine. Sono avventato fino all'incoscienza.<br>'''Quo''': Sì, anch'io. Ma Della è straordinaria, non credi? Perché non vuoi vivere un'avventura con lei?<br>'''Giovane Paperino''': In effetti me l'aveva chiesto, ma... come mai tu non sei con la tua famiglia?<br>'''Quo''': La risposta a questa domanda è molto complicata e ricca di paradossi.
*'''Windigo''': Wheredidhego!?<br>'''Quo''': Ma che è quel coso?<br>'''Giovane Della''': Hai sentito? È un windigo: dicono che siano povere anime trasformate in mostri da ossessione e disperazione.<br>'''Giovane Paperino''': Argh... Fai presto! Tiraci giù, Scioch-ella!<br>'''Giovane Della''': No. Prima scusati.<br>'''Giovane Paperino''': Per cosa!?<br>'''Giovane Della''': Usa il cervello.<br>'''Quo''': Paperino...<br>'''Giovane Paperino''': Ok... scusami se ti ho chiamato Scioch-ella.<br>'''Giovane Della''': No, riprova.<br>'''Giovane Paperino''': Ehm... Scusa se ho usato il tuo spazzolino da denti per lucidare i miei anfibi.<br>'''Giovane Della''': Che hai fatto!? Non te ne sei nemmeno accorto? Mi ha offesa e non lo sa.<br>'''Giovane Paperino''': Quando e dove ti ho offesa!? È da stamattina che non ci vediamo!<br>'''Quo''': Ecco, è proprio questo il punto! Tutto quel cibo in più, la tenda più grande... lei sperava che tu la seguissi. Non cercava Babbo Natale: voleva solo passare la viglia con te, ma tu eri troppo preso dalle tue cose per capirlo e te ne stavi chiuso in camera tua ignorando tutti. Credo che toccherà anche a me chiedere scusa quando tornerò.<br>'''Giovane Paperino''': Della, mi dispiace tanto, ok!? Ti ho lasciata sola la viglia di Natale, scusa!
*'''Giovane Paperino''': Ah, senti Della, mi dispiace tanto. Da oggi in poi non passeremo più un Natale divisi.<br>'''Giovane Della''': Grazie, per averci aiutato. '''{{NDR|Quo l'abbraccia calorosamente}}''' Oh... quanto entusiasmo.<br>'''Quo''': Scusa. È che ho sempre voluto passare la vigilia di Natale con... i miei carissimi cuginetti di quindicesimo grado.<br>'''Giovane Della''': Sei un nostro parente del futuro, vero?<br>'''Quo''': Che coooosa? Nooo...<br>'''Giovane Paperino''': Ah, ah. Dai, lo sai che famiglia è questa.<br>'''Giovane Della''': Sei solo la quarta cosa assurda che ci è capitata questo Natale.<br>'''Quo''': Ok. Allora vi dirò che cosa vi aspetta nel futuro.<br>'''Giovani Della e Paperino''': NO!<br>'''Giovane Paperino''': Tieni la bocca chiusa!<br>'''Giovane Della''': Non puoi svelarci il futuro! Interromperesti il flusso temporale!<br>'''Giovane Paperino''': Ehi, ma tu non ci vai mai al cinema!?<br>'''Quo''': Oh, giusto...
*''Dopo dodici giorni, il mio amore mi donò,<br>dodici giorni di festa,<br>e undici aerei,<br>dieci giorni di festa,<br>otto giorni di festa,<br>ho saltato il nono,<br>sette samurai,<br>dopo viene il sei,<br>sono tanti dì,<br>giorni di Natale,<br>ora siamo a tre,<br>poi scendiamo a due,<br>con l'inchiostro per una stampante!'' ('''Jet''')
*Buon Natale, ragazzi. A presto. ('''Della''')
 
===Episodio 16, ''Il ritorno di Darkwing Duck''===
334

contributi