Differenze tra le versioni di "Thor (film)"

nessun oggetto della modifica
*'''Thor''': Gli Jotunn devono pagare per ciò che hanno fatto. <br /> '''Odino''': Hanno pagato... con la vita. Il Distruttore ha fatto il suo lavoro, lo Scrigno è salvo, e va tutto bene. <br /> '''Thor''': Va tutto bene?! Sono entrati nella camera delle armi! Se i Giganti di Ghiaccio avessero depredato una sola reliquia...! <br /> '''Odino''': Non l'hanno fatto. <br /> '''Thor''': Bene, voglio sapere il perché! <br /> '''Odino''': Ho stabilito una tregua con Laufey, re degli Jotun. <br /> '''Thor''': Ha appena violato la tua tregua! Sanno che sei vulnerabile! <br /> '''Odino''': Quale azione hai pensato? <br /> '''Thor''': Marciare su Jotunheim come facesti un tempo. Punirli severamente. Logorare il loro stato d'animo in modo che non osino più oltrepassare i confini. <br /> '''Odino''': Pensi solo come guerriero. <br /> '''Thor''': È stato un atto di guerra! <br /> '''Odino''': È stato l'atto di pochi, destinato a fallire. <br /> '''Thor''': Guarda dove sono arrivati! <br /> '''Odino''': Troveremo la breccia nelle nostre difese e sarà sigillata. <br /> '''Thor''': Come Re di Asgard...! <br /> '''Odino''': Ma tu non sei re! Non ancora.
 
*{{NDR|Thor, infuriato, distrugge il banchetto}}<br>'''Thor''': Non è saggio farsi trovare in mia compagnia, fratello. Questo era il giorno della mia celebrazione!<br>'''Loki''': Giungerà. Col tempo.<br>'''Volstagg''': Che è successo?!<br>'''Loki''': Se può consolarti io dico che hai ragione, riguardo ai Giganti di Ghiaccio, a Laufey e a tutto il resto. Se hanno trovato il modo di penetrare le difese di Asgard già una volta, chi dice che non riproveranno, con un esercito la prossima volta.<br>'''Thor''': Esatto!<br>'''Loki''': Non c'è nulla che tu possa fare senza disobbedire a nostro padre. No! No no no! Conosco quello sguardo!<br>'''Thor''': È l'unico modo per garantire la sicurezza dei nostri confini!<br>'''Loki''': Thor è una pazzia!.<br>'''Volstagg''': Pazzia? Che genere di pazzia?<br>'''Thor''': Andiamo a Jotunheim!.
 
*{{NDR|Thor, Loki, Sif e i Tre Guerrieri si recano a Jotunheim}}<br>'''Laufey''': Avete fatto molta strada per morire, asgardiani.<br>'''Thor''': Io sono Thor, figlio di Odino!<br>'''Laufey''': Sappiano chi sei.<br>'''Thor''': Come ha fatto la tua gente ad entrare ad Asgard?<br>'''Laufey''': La casa di Odino è colma di traditori.<br>'''Thor''': Non disonorare con le tue bugie il nome di mio padre!<br>'''Laufey''': Tuo padre è un assassino e un ladro! E tu perché sei qui? Per la pace? Aneli la battaglia. La brami. Sei solo un ragazzo che vuole dimostrare a se stesso di essere uomo.<br>'''Thor''': Questo "ragazzo" si è stancato del tuo scherno! {{NDR|i Giganti di Ghiaccio circondano Thor e i suoi compagni}}<br>'''Loki''': Thor, fermati e rifletti! Siamo inferiori numericamente.<br>'''Thor''': Sta' al tuo posto, fratello!<br>'''Laufey''': Non sai cosa potrebbero scatenare le tue azioni. Io si. Andate, finché ancora ve lo consento.<br>'''Loki''': Accetteremo questa tua gentile offerta. Andiamo, fratello!<br>'''Jotunn''': Torna a casa, principessina!<br>'''Loki''': Appunto. {{NDR|Thor colpisce lo Jotunn}}<br>'''Thor''': Avanti! {{NDR|Thor e i suoi compagni iniziano a combattere contro gli Jotunn}}
 
* '''Thor''': Padre! Insieme li stermineremo!!!<br>'''Odino''': Silenzio!<br>'''Laufey''': Padre degli dei, sembri stremato...<br>'''Odino''': Laufey, adesso finiamola.<br>'''Laufey''': È stato tuo figlio a volerlo.<br>'''Odino''': È vero... e sono le azioni di un infante, considerale tali. Poniamo fine alla cosa, qui e ora. Prima di spargere altro sangue.<br>'''Laufey''': Siamo oltre la diplomazia, Padre degli dei. Avrà ciò per cui è venuto: guerra e morte!<br>'''Odino''': Così sia!.
 
* '''Thor''': Perché ci hai riportati indietro?!<br>'''Odino''': Sai cos'hai fatto? Cos'hai scatenato?!<br>'''Thor''': Proteggevo la mia casa!.<br>'''Odino''': Non sai proteggere neanche i tuoi amici, come puoi sperare di proteggere un regno!?<br>'''Thor''': Non ci sarà nessun regno da proteggere se tu hai paura di agire!. Gli Jotunn devono imparare a temermi proprio come un tempo temevano te!.<br>'''Odino''': Sono orgoglio e vanità a parlare, non l'autorità!. Hai dimenticato i miei insegnamenti sulla pazienza di un guerriero!.<br>'''Thor''': Mentre tu aspetti e sei paziente i Nove Regni ci deridono!. I vecchi metodi sono finiti!. Tu fai discorsi mentre Asgard cade in rovina!<br>'''Odino''': Sei un ragazzo avido!, Crudele!crudele Ee arrogante!<br>'''Thor''': E tu sei un vecchio e un folle!!!<br>'''Odino''': Si... sono stato un folle... a pensare che fossi pronto.<br>'''Loki''': Padre...<br>'''Odino''' {{NDR|lo zittisce irritato}}: Argh!! Thor, figlio di Odino, hai tradito esplicitamente il comando del tuo Re. Attraverso la tua arroganza e la tua stupidità hai esposto questi pacifici regni e vite innocenti all'orrore e alla devastazione della guerra!!! {{NDR|apre il Bifrost e inizia a smontare l'armatura di Thor}} Non sei degno di questi regni! Tu non sei degno del tuo titolo! Non sei degno... delle persone care che tu hai tradito. {{NDR|strappa il Mjolnir dalle mani di Thor}} Ora io ti spoglio dei tuoi poteri! In nome di mio padre! E suo padre prima di lui! Io, Odino Padre degli dei, ti bandisco!! {{NDR|spinge Thor nel Bifrost}} Chiunque impugnerà questo martello, se ne sarà degno, possiederà i poteri di Thor. {{NDR|scaglia anche il martello nel portale}}
 
* '''Volstagg''': Avremmo dovuto fermarlo!<br>'''Sif''': Non c'era possibilità.<br>'''Fandral''': Almeno è solo bandito e non morto. E ora lo saremmo tutti se quella guardia non avesse detto a Odino dov'eravamo andati.<br>'''Volstagg''': Come faceva, la guardia, a saperlo?<br>'''Loki''': Gliel'ho detto io.<br>'''Fandral''': Cosa?<br>'''Loki''': Di andare da Odino dopo che ce se saremmo andati. Meriterebbe la frusta per quanto ha impiegato, non dovevamo arrivare a Jotunheim.<br>'''Volstagg''': Lo hai detto alla guardia?!<br>'''Loki''': Ho salvato le nostre vite... e quella di Thor. Non potevo immaginare che nostro padre lo avrebbe bandito.<br>'''Sif''': Loki, devi andare dal Padre degli dei e convincerlo a cambiare idea.<br>'''Loki''': E se lo facessi che succederebbe? Io amo Thor più di chiunque di voi, ma sapete com'è fatto. È arrogante, sconsiderato e imprudente... Avete visto com'era oggi?!? Asgard necessita questo dal proprio Re?!? {{NDR|esce}}<br>'''Sif''': Può essere che parli per il bene di Asgard ma lui è sempre stato geloso di Thor!<br>'''Volstagg''': Dovremmo essergli grati: ci ha salvato la vita!<br>'''Hogun''': Laufey ha detto che ci sono traditori nella casa di Odino. Un maestro di magia potrebbe portare 3 Jotunn dentro Asgard.<br>'''Fandral''': Loki ha sempre provato piacere dei guai altrui, ma tu ti riferisci a qualcosa del tutto diverso.
*'''Laufey''' {{NDR|[[Ultime parole dal Marvel Cinematic Universe|ultime parole]], a Odino, nel "sonno di Odino", convinto da Loki a ucciderlo}}: Si dice che puoi ancora sentire e vedere ciò che si manifesta intorno a te, spero che sia vero, così potrai sapere che la tua morte è giunta per mano di Laufey! {{NDR|Loki colpisce Laufey, facendolo cadere}}<br>'''Loki''': E la tua è giunta per mano del figlio di Odino! {{NDR|Laufey capisce di essere stato tradito da Loki, che lo colpisce nuovamente, uccidendolo}}<br>'''Frigga''': Loki! Loki l'hai salvato! {{NDR|Loki abbraccia la madre Frigga}}<br>'''Loki''': Ti giuro madre, pagheranno per quello che hanno compiuto oggi!<br>'''Thor''': Loki!<br>'''Frigga''': Thor! Sapevo che saresti tornato. {{NDR|Frigga abbraccia il figlio Thor}}<br>'''Thor''': Perché non le dici anche come hai mandato il Distruttore ad uccidere i nostri amici, ad uccidere me!<br>'''Frigga''': Cosa?<br>'''Loki''': Si stava portando a termine l'ultima disposizione di nostro padre.<br>'''Thor''': Sei un bugiardo di grande talento fratello, lo sei sempre stato!<br>'''Loki''': È bello rivederti! Ora con il tuo permesso devo distruggere Jötunheim!<br>'''Frigga''': Nooo!! {{NDR|Loki colpisce Thor con la lancia di Odino, facendolo volare fuori dal palazzo, poi va al Bifrost per distruggere Jötunheim, dove viene raggiunto da Thor}}
 
*'''Loki''': Non puoi fermarlo. il Bifrost crescerà e di Jötunheim resteranno solo brandelli! {{NDR|colpisce Thor}}<br>'''Thor''': Dimmi: perché lo hai fatto?!<br>'''Loki''': Per dimostrare a mio padre che io sono il figlio degno. Quando si risveglierà io avrò salvato la sua vita, avrò annientato quella razza di mostri e sarò il vero erede al trono!.<br>'''Thor''': Non puoi sterminare un'intera razza!.<br>'''Loki''': Perché no?! Ihihih, eE cos'è questo ritrovato amore per i Giganti di Ghiaccio!? Tu avresti potuto trucidarli a mani nude.<br>'''Thor''': Sono cambiato!.<br>'''Loki''': Anch'io!. {{NDR|colpisce in faccia Thor}} Ora combatti con me!. {{NDR|spinge Thor}} Non ho mai bramato il trono, volevo solo essere tuo pari.<br>'''Thor''': Non combatterò contro di te, fratello!!!.<br>'''Loki''': Non sono tuo fratello, non lo sono mai stato!.<br>'''Thor''': Loki, questa è demenza!.<br>'''Loki''' {{NDR|scendendo una lacrimapiangendo}}: È demenza!? Lo è?!? Lo è?!? Raccontami: che cosa ti è accaduto sulla Terra che ti ha reso così fragile!? Non sarà stata quella donna!? Oooh è cosi! Allora magari quando avremo finito qui, andrò a farle visita di persona!. {{NDR|Thor si lancia contro Loki e i due iniziano a lottare, poi un'esplosione li scaraventa sul ponte dell'Arcobaleno, dove Loki crea un illusione di se stesso che cade e rimane aggrappato al ponte}} Fratello, ti prego! {{NDR|mentre Thor aiuta il fratellastro, l'illusione scompare e Loki colpisce Thor, e poi compare l'immagine di moltissimi Loki che ridono malignamente}}<br>'''Thor''': Basta! {{NDR|colpisce il vero Loki, e le illusioni scompaiono, poi Thor immobilizza Loki con il Mjolnir e cerca un modo per fermare il Bifrost, mentre ii suo fratellastrofratello cerca di liberarsi}}<br>'''Loki''': Guardati! Il potente Thor! Con tutta la tua forza! Dimmi a cosa ti serve adesso, eh?!? Mi hai sentito fratello?! Non puoi fare niente!!! {{NDR|Thor si riprende il Mjolnir e inizia a martellare il ponte, risvegliando il padre Odino}} Che stai facendo?! Se distruggi il ponte non potrai mai più rivederla!<br>'''Thor''': Perdonami Jane!. {{NDR|Loki attacca furiosamente Thor, ma il ponte esplode lanciandoli in aria, e mentre stavano cadendo vengono afferrati da Odino, e rimangono appesi}}<br>'''Loki''': Ci sarei riuscito, padre! Ci sarei riuscito! Per te! Per tutti noi.<br>'''Odino''': No Loki!.<br>'''Thor''': Loki no.! {{NDR|Loki si lascia cadere nel vuoto}} Nooo!<br>'''Odino''': No.<br>{{NDR|Odino salva Thor, ma per Loki è troppo tardi}}
 
* '''Odino''': Sarai un Re saggio.<br>'''Thor''': Non esisterà un Re più saggio di te, o un padre migliore. Io ho molto da apprendere, ora sono consapevole. Un giorno, forse, ti renderò fiero di me.<br>'''Odino''': Tu mi hai già reso fiero.
276

contributi