Differenze tra le versioni di "Senilità"

16 byte aggiunti ,  7 mesi fa
*Non è l'affievolirsi della vista, dell'udito, della memoria, della libido che segna l'avvento della vecchiaia e annunzia la prossima fine; ma è, dall'oggi al domani, la caduta della curiosità. ([[Gesualdo Bufalino]])
*{{NDR|Ultraottantenne}} Non è stanco perché ha camminato o altro, ma stanco per il carico degli anni. Com'è giusta la parola «carico», perché la sua stanchezza è quella di chi ha portato dei pesi. Ecco perché si dice «il peso degli anni». È anche una stanchezza mentale? Certo anche quella. Gli sfuggono nomi di amici che lui ben conosce, molti di loro sono morti, la sua memoria si aggira ormai in un cimitero. ([[Raffaele La Capria]])
*Non mi ero mai reso conto che per gli umani diventare vecchi fosse un'esperienza così traumatica. Su [[Cardassiani|Cardassia]], l'età avanzata è considerata come un segno di potere, di dignità. ([[Elim Garak]], ''[[Star Trek: Deep Space Nine]]'')
*Non scherziamo sulla vecchiaia, c'è gente che ci muore. ([[Corrado Guzzanti]])
*Non si può pretendere una vecchiaia serena e raggiante senza aver elaborato il lutto per la propria giovinezza e aver meditato sulla propria morte futura. ([[Marie de Hennezel]])
16 301

contributi