Differenze tra le versioni di "Raymond Leo Burke"

m
sistemo
(comincio a sistemare)
m (sistemo)
*È immorale separare i figli dalle loro famiglie. Certamente non è mai un bene separare i figli, specialmente i figli piccoli, dalle loro famiglie a meno che non via un pericolo per i minori. È chiaro che deve essere trovata una soluzione a questa pratica di separare i figli dai genitori. {{NDR|Intervistatore: In Messico mi trovavo a contatto con vari Servizi Cattolici di Conforto come le Sorelle Giuseppine, che aiutavano i migranti dandogli un luogo dove dormire, farsi una doccia, avere un pasto caldo. Questo deve necessariamente essere fatto?}} Certamente, dobbiamo mostrarci ospitali e aver cura delle persone che sono in viaggio e in uno [stato di] necessità, fatto che non significa che dobbiamo impegnarci in un'accoglienza indiscriminata dei migranti nella nostra nazione. Se si tratta di rifugiati, abbiamo il dovere di farli entrare, ma la questione migratoria è un problema internazionale che deve essere affrontato da tutti i Paesi interessati, in un modo che rispetti sia gli immigrati che il Paese ospitante e i suoi cittadini, ai quali è chiesto di accoglierli.<ref>Dall'intervista di ''EWTN'', 19 giugno 2018. [https://www.youtube.com/watch?v=lHhbJwykenQ Video] disponibile su ''Youtube.com''.</ref> {{c|manca citazione in lingua originale}}
*È importante che i cristiani si rendano conto delle differenze radicali tra Islam e cristianesimo in materia di loro insegnamento su Dio, sulla coscienza, ecc. Chi conosce davvero l'Islam, comprende facilmente che la Chiesa dovrebbe averne paura.<ref name=delorenzo/>
*{{NDR|«Gli Stati Uniti non hanno ad oggi un santo maschio. Abbiamo due beati, Stanley Rother, Solana Casey e presto avremo Fulton Sheen, mio padre spirituale. Come procede la causa di beatificazione del Servo di Dio?»}} È una causa veramente complicata, perché [il Servo di Dio] ha lasciato un gran numero di scritti e registrazioni audio, che necessitano di esame. [...] Ci vorranno diversi anni per avere l'approvazione delle sue virtù e dei suoi scritti.<ref>Dall'intervista al ''The Patrick Coffin Show'', 19 agosto 2019. [https://www.youtube.com/watch?v=yoUq6sWqaTE Video] disponibile su ''Youtube.com'' (min. 9:00-10:30).</ref> {{c|manca citazione in lingua originale}}
*La confusione e l'errore sono diventati evidenti per tutto il mondo durante la recente [...] assemblea straordinaria del Sinodo dei Vescovi, tenutasi ad ottobre del 2014. L'assemblea, dedicata al tema "Le sfide pastorali nel contesto dell'[[Evangelizzazione]]", si è trovata a discutere in un modo confuso e talvolta erroneo temi come l'ammissione ai sacramenti di chi sta vivendo in uno stato pubblico di [[adulterio]], di chi vive una vita matrimoniale fuori del [[Sacramento]] del Matrimonio e di persone che vivono pubblicamente in un rapporto omosessuale. La relazione presentata dopo la prima settimana ha reso spaventosamente chiara la gravità della situazione: la relazione stessa mancava di qualsiasi riferimento consistente al costante magistero della Chiesa sul matrimonio.(7 dicembre 2017)<ref>Citato dal card. Leo Burke, relazione ''Il matrimonio'' letta a Staggia Senese il 7 dicembre 2017, su invito del gruppo "Amici del Timone". [https://www.youtube.com/watch?v=_Qrxf6UlhqY Video] citato dai minuti da 8:40 a 11:00.</ref>
*L'[[Islam]] è una minaccia, nel senso che ha per proprio scopo governare il mondo. Secondo loro, è volontà di Allah che tutti siano sottomessi a lui. Una [forma di] correttezza politica non vuole riconoscere questa differenza fra Islam e cristianesimo, differenza importantissima per gli effetti prodotti sulla società. Noi non possiamo chiudere i nostri occhi agli scopi dell'Islam, che sono diversi dagli scopi della fede cristiana. (12 settembre 2017)<ref>Citato da card. Leo Burke, [https://www.youtube.com/watch?v=hwLRIyEhWe0 ''Cardinale Raymond Leo Burke: L'islam è un pericolo''], 12 settembre 2017 (fino al minuto 0:50).</ref>