Differenze tra le versioni di "Settembre"

308 byte aggiunti ,  10 mesi fa
+1
m
(+1)
*I giorni di settembre sono, fino all'ultimo meriggio, ariose e melodiose strofe classiche che all'avvicinarsi della notte diventano troppo buiosamente romantiche. ([[Giovanni Papini]])
*''Nonno, l'argento della tua canizie | rifulge nella luce dei sentieri | passi tra i fichi, i susini e i peri | con nelle mani un cesto di primizie: || «Le piogge di Settembre già propizie | gonfian sul ramo i fichi bianchi e neri, | susine claudie''<ref>Varietà pregiata di susine</ref> [...] ''| A chi lavori e speri | [[Gesù]] concede tutte le delizie»'' ([[Guido Gozzano]])
*''Prima che il vento si porti via tutto | Ee che settembre ci porti una strana felicità | Pensandopensando a cieli infuocati | Aiai brevi amori infiniti, |Respira respira questa libertà, | Ll'estate e la libertà.'' ([[Jovanotti]])
*''Settembre, andiamo. È tempo di migrare. | Ora in terra d'Abruzzi i miei pastori | lascian gli stazzi e vanno verso il mare''. ([[Gabriele D'Annunzio]])
*''Settembre è il mese del ripensamento sugli anni e sull'età, | dopo l'estate porta il dono usato della perplessità, della perplessità... | Ti siedi e pensi e ricominci il gioco della tua identità, | come scintille brucian nel tuo fuoco le possibilità, le possibilità...'' ([[Francesco Guccini]])
*Settembre lasciò il posto a ottobre, poi arrivò novembre. ([[Karen Cushman]])