Differenze tra le versioni di "Don Matteo"

3 586 byte aggiunti ,  11 mesi fa
→‎Stagione 2: Aggiunte citazioni dall'ottava puntata della seconda stagione
m (→‎Stagione 2: Corretti refusi)
(→‎Stagione 2: Aggiunte citazioni dall'ottava puntata della seconda stagione)
*'''Turista anziana''' {{NDR|al Maresciallo Cecchini, in hotel}}: L'avete presa 'a farina?<br />'''Maresciallo Cecchini''': No, no.<br />'''Turista anziana''': Non avete preso 'a farina?<br />'''Maresciallo Cecchini''': No.<br />'''Turista anziana''': Uh mamma! E io come faccio 'i gnocchi?<br />'''Maresciallo Cecchini''': La legge alberghiera italiana proibisce di fare gli gnocchi in camera. No, no, non si possono fare.<br />'''Turista anziana''': Ma io ne faccio pochi. Poca farina e fatti bene.<br />'''Maresciallo Cecchini''': Io ci metto l'uovo.<br />'''Turista anziana''': Ci mette l'uovo?<br />'''Maresciallo Cecchini''': Vengono tenerissimi.
*'''Nerino''' {{NDR|al Maresciallo Cecchini, consegnando un anello}}: Ma se uno trova una cosa poi non è sua?<br />'''Maresciallo Cecchini''': No, ha il 10% del diritto per averlo trovato ma...ma questo qua siamo sicuri che c'entra con la vittima?<br />'''Don Matteo''': Legga dentro.<br />'''Maresciallo Cecchini''': Ma ci sono dei graffi, non si vede niente.<br />'''Don Matteo''': È scritto molto piccolo.<br />'''Maresciallo Cecchini''': 'Acquavite solo a te ti pago'. Chi è, un ubriacone? Chi è sta cosa?<br />'''Nerino''': No, c'è scritto 'Annarita sol di te m'appago'.
 
===Episodio 8 ''Peso massimo''===
*'''Maresciallo Cecchini''' {{NDR|al Capitano Anceschi}}: Io non gioco mai, io sono sfortunatissimo al gioco però sono fortunato in amo...lei dovrebbe giocare!<br />'''Capitano Anceschi''': Sì? Perché?<br />'''Maresciallo Cecchini''': Si dice, no? Fortunato al gioco, sfortunato...<br />'''Capitano Anceschi''': Vada!<br />'''Maresciallo Cecchini''': Vado.
*{{NDR|A Marta, madre del pugile morto}} Ci sono dolori che non passano mai, Marta. Ma vedrai, la tua ferita verrà riempita dalla grazia. '''Don Matteo'''
*'''Capitano Anceschi''' {{NDR|al Maresciallo Cecchini}}: C'è il prete. Mare...non si giri! C'è il prete. Io non ci sono. Ha capito? Vada!<br />'''Don Matteo''' {{NDR|al Maresciallo Cecchini}}: Buongiorno maresciallo.<br />'''Maresciallo Cecchini''': Il capitano non c'è.<br />'''Don Matteo''': Sì, lo so, l'ho visto.
*'''Capitano Anceschi''' {{NDR|al Maresciallo Cecchini}}: Ha fatto un buon lavoro, maresciallo. Bravo. Come l'ha trovata 'sta videocassetta?<br />'''Maresciallo Cecchini''': Mi sono mosso.<br />'''Capitano Anceschi''': E l'intuizione sul colpo?<br />'''Maresciallo Cecchini''': Indagine.<br />'''Capitano Anceschi''': Da solo?<br />'''Maresciallo Cecchini''': Indagine, eh, signor capitano.<br />'''Capitano Anceschi''': Me sa che 'st'indagini c'hanno gli occhi azzurri...e pure 'a tonaca, mh?
*'''Don Matteo''' {{NDR|a Marco Baldini}}: Cattiveria! Se vuoi te ne compro un po' in farmacia. Vincere è un punto di arrivo ma il percorso che fai per arrivarci è altrettanto importante. Devi trovare...dei trovare armonia se vuoi esprimere in pieno il tuo grande talento. Ma se tu cominci a pensare soltanto a quella meta sei come una casa senza fondamenta.<br />'''Marco Baldini''': Le prediche le faccia ai suoi parrocchiani, io non ne ho bisogno. Abbiamo finito.
*{{NDR|A Luciano Vitri}} Luciano, ci sono cose che non capiamo e non capiremo mai. Non ti scordare che sei solo un uomo e devi trovare la forza di accettare. Ti aspetto in palestra. '''Don Matteo'''
*'''Marco Baldini''': Sono sceso di mezzo kg.<br />'''Don Matteo''': Ah bene. Però io credo che tu ti dovresti alleggerire ancora un po'.<br />'''Marco Baldini''': Investigatore, l'allenatore, il prete...ma non si stanca mai lei?
*{{NDR|Al signor La Rosa}} L'uomo non è mai un signor nessuno. '''Don Matteo'''
*'''Maresciallo Cecchini''' {{NDR|al Capitano Anceschi}}: Ma lei lo comprerebbe per la sua fidanzata un gioiello da due milioni e ottocentomila Lire? Vabbè che lei...<br />'''Capitano Anceschi''': Dipende.<br />'''Maresciallo Cecchini''': Vabbè lei non c'ha la fidanzata, non c'ha la donna, non...non l'ho mai vista.<br />'''Capitano Anceschi''': Non l'ho mai vista. Mo' la devo presentà a lei. Domani la porto in caserma.<br />'''Maresciallo Cecchini''': Ah, si è fidanzato?<br />'''Capitano Anceschi''': No, è un modo di dire. Non si preoccupi, marescià, appena mi fidanzo metto i manifesti pe' tutta Gubbio. Lei sarà il primo a saperlo. Facciamo venì pure la banda.<br />'''Maresciallo Cecchini''': Mi dispiace.<br />'''Capitano Anceschi''': Ma mi dispiace che? Mica me so' ammalato!
*'''Capitano Anceschi''': Se fossi sposato e mia moglie si facesse massaggiare da un uomo sarei geloso pure io.<br />'''Maresciallo Cecchini''': Lei di rapporto marito-moglie non se ne intende, mi dispiace.
*{{NDR|A Marco Baldini}} Hai fatto un bel combattimento, contro te stesso. Adesso hai una bella strada davanti a te, farai il professionista. Certo, avrai bisogno di un grande allenatore. Uno che pensi solo al tuo bene. '''Don Matteo'''
 
==Stagione 6==
28

contributi