Società: differenze tra le versioni

359 byte aggiunti ,  2 anni fa
+3
mNessun oggetto della modifica
(+3)
*L'istinto sociale appartiene dunque agli istinti fondamentali dell'uomo. L'uomo è ''destinato'' a vivere in società, egli ''deve'' vivere nella società; se vive isolato non è un uomo completo e compiuto, e contraddice a se stesso.
*L'[[uomo]] ha la missione di vivere in società; se viene isolato, non è un uomo intero e completo, anzi contraddice se stesso.
 
===[[Nicolás Gómez Dávila]]===
*La società del futuro: una schiavitù senza padroni.
*La società moderna si concede il lusso di tollerare che tutti dicano ciò che vogliono perché oggi, di fondo, tutti pensano allo stesso modo.
*Società totalitaria è il nome volgare di quella specie sociale la cui denominazione scientifica è società industriale.
 
===[[Marco Aurelio]]===