Differenze tra le versioni di "Meccanica quantistica"

m (non sono convinto che sia pertinente per come intendiamo noi la pertinenza, ma d'altronde anche altre citazioni qui sarebbero borderline)
*La fisica quantistica mi manda in estasi. [...] È come guardare l'universo senza veli. (''[[The Big Bang Theory (quinta stagione)|The Big Bang Theory]]'')
*{{NDR|La teoria dei quanti}} demolisce il vecchio punto di vista secondo il quale l'[[universo]] se ne sta tranquillo e beato «laggiù», mentre noi possiamo osservare quello che vi accade dietro uno spesso vetro, senza essere coinvolti nel processo. Abbiamo imparato che anche per osservare un oggetto minuscolo come un elettrone dobbiamo rompere quel vetro, dobbiamo installare un dispositivo per misurare la posizione o inserire un altro dispositivo impostato per misurare la quantità di moto. Ma l'installazione del primo impedisce l'inserimento dell'altro. Noi stessi dobbiamo decidere cosa fare. E qualunque sia la nostra decisione, essa ha un effetto imprevedibile sul futuro di quell'[[elettrone]]. A questi livelli, il futuro dell'universo non resta immutato. Siamo noi a cambiarlo. Siamo quindi costretti a depennare il vecchio termine «osservatore» e sostituirlo con una nuova parola, «partecipatore». In qualche strana maniera il principio quantistico ci dice che noi abbiamo a che fare con un universo partecipativo. ([[John Archibald Wheeler]])
*La meccanica quantistica, per la sua stessa essenza, implica la necessità di una rinuncia completa alla classica idea di causalità, è una radicale revisione del nostro atteggiamento verso il problema della realtà fisica. ([[Niels Bohr]])
*La meccanica quantistica ci costringe a vedere l'universo non come una collezione di oggetti fisici separati, bensì come una complicata rete di relazioni tra le varie parti di un tutto unificato. Questo, peraltro, è anche il tipo di esperienza che i mistici orientali hanno del mondo, e alcuni di essi hanno espresso tale esperienza con parole che sono quasi identiche a quelle usate dai fisici atomici. ([[Fritjof Capra]])
*La scoperta della meccanica quantistica alla metà degli anni ‘20 ha rappresentato la rivoluzione teorica più profonda di tutta la storia della fisica dalla nascita della scienza moderna nel seicento. ([[Steven Weinberg]])
3 137

contributi