Differenze tra le versioni di "Thomas Fuller"

+nota disambigua, +ref
(+1)
(+nota disambigua, +ref)
{{nota disambigua|l'omonimo scrittore e storico britannico (1654 – 1734)|[[Thomas Fuller (scrittore)]]}}
[[Immagine:Thomas Fuller.jpg|thumb|right|Thomas Fuller]]
'''Thomas Fuller''' (1608 – 1661), scrittore e storico britannico.
 
==Citazioni di Thomas Fuller==
*Ci sono delle persone che sono state considerate [[Coraggio e paura|coraggiose]] perché avevano troppa [[coraggio e paura|paura]] per scappare. <ref name="multi">Citato in [[Guido Almansi]], ''Il filosofo portatile'', TEA, Milano, 1991.</ref>
*Chi risparmia il [[Malvagità|malvagio]] offende il giusto. (citato<ref>Citato in Armando Massarenti (a cura di), ''Il significato delle cose'', Il Sole 24 Ore, 2007, p. 23).</ref>
*La [[cultura]] si è avvantaggiata soprattutto dei libri sui quali gli editori hanno perso. (da<ref>Da ''The Holy State and the Profane State'', III, 18; citato in ''Dizionario delle citazioni'', a cura di Ettore Barelli e Sergio Pennacchietti, BUR, 2013).</ref>
*Molti furono i combattimenti di ingegno fra [[William Shakespeare|Shakespeare]] e [[Ben Jonson]], che vedo ora davanti a me, in forma di un grande galeone spagnolo e di una nave da guerra inglese. Il Sig. Jonson, come il galeone, era costruito molto più alto in erudizione; solido, ma più lento nelle sue prestazioni. Shakespeare è come la nave da guerra inglese, meno massiccio ma più leggero nella vela, è in grado di girare con ogni marea e avvantaggiarsi di tutti i venti, grazie alla celerità del suo ingegno e della sua fantasia.
:''Many were the wit-combats betwixt [Shakespeare] and Ben Jonson, which two I behold like a Spanish great galleon, and an English man-of-war; Master Jonson (like the former) was bulk far higher in learning; solid, but slow in his performances, Shakespeare with the man-of-war, lesser in bulk, but lighter in sailing, could turn with all tides, tack about and take advantage of all winds, by the quickness of his wit and invention.'' (da ''Storia dei notabili d'Inghilterra'', 1662<ref>Citato in Gian Mario Anselmisione (a cura di), ''Mappe della letteratura europea e mediterranea: Dal Barocco all'Ottocento'', Pearson, 2000, [https://books.google.it/books?id=YUQHCX2vR9EC&pg=PA41#v=onepage&q&f=false p. 41]. ISBN 9788842495260</ref>)
 
==BibliografiaNote==
<references/>
 
27 640

contributi