Differenze tra le versioni di "Kurt Vonnegut"

m
+wikilink
m (+wikilink)
m (+wikilink)
*Alla tigre tocca cacciare<br/>All'uccello tocca volare<br/>All'uomo tocca chiedersi: "Perché? Perché? Perché?".<br/>Alla tigre tocca dormire<br/>All'uccello tocca posarsi<br/>E all'uomo raccontarsi <br/>Che è ancora in grado di capire.
*Questo è un laboratorio di [[ricerca|ri-cerca]]. Ri-cercare vuol dire cercare di nuovo? Vuol dire che stanno cercando qualcosa che avevano trovato una volta e che poi è scappata, in un modo o in un altro, e adesso devono ri-cercarla? Perché dovevano costruire un palazzo come questo [...] e riempirlo di tutti questi matti? Cos'è che cercano di trovare di nuovo? E chi l'ha perduto?
*La gente non fa che suggerire delle cose, lo fa in continuazione, ma non è nella natura del [[ricercatore]] puro prendere in considerazione i suggerimenti. La testa del ricercatore è piena di progetto assolutamente personali, ed è proprio questo che vogliamo. (cap. 19)
*A volte mi chiedo se non fosse nato morto. Non ho mai conosciuto un uomo meno interessato alla [[vita]] di lui. A volte penso che sia proprio questo il problema del mondo: troppa gente, in alto loco, che è morta stecchita. (cap. 33)
*Allora, quando fu irrimediabilmente chiaro che nessuna riforma governativa o economica avrebbe reso il popolo meno miserabile, la [[religione]] divenne l'unico vero strumento di speranza. La verità era nemica del popolo, perché la verità era orribile, pertanto Bokonon si dedicò a fornire al popolo bugie migliori. [...] Man mano che cresceva la leggenda vivente del crudele tiranno e del mite santone nella giungla, cresceva di pari passo la felicità della popolazione. (capp. 78-79)