Differenze tra le versioni di "Arthur Miller"

*{{NDR|su Marilyn Monroe}} La inquadravano di spalle per mettere in evidenza la rotazione delle anche, un movimento così fluido da apparire comico. In [[realtà]] era la sua camminata naturale. (citato in Mike Evans, ''Marilyn'', p. 250)
*{{NDR|Rivolgendosi alla Commissione congressuale sulle attività anti-americane}} La mentalità di questo comitato e l'atmosfera che ha generato dopo quasi 15 anni di propaganda incessante, sono tali da aver gettato delle persone totalmente oneste in una sorta di indefinibile paura capace di distruggere completamente una vita sana.<ref>Da un articolo sul ''The New York Times''; citato in Jennifer Schuessler, ''[https://rep.repubblica.it/pwa/traduzione/2018/01/10/news/arthur_miller_i_segreti_di_una_vita-186238019/ Arthur Miller, i segreti di una vita]'', traduzione di Luis E. Moriones, ''Rep.repubblica.it'', 11 gennaio 2018.</ref>
*{{NDR|Su ''[[Ladri di biciclette]]''}} Mentre Hollywood talvolta tratta questi fatti per analogia, gli italiani trattano i fatti, punto.<ref>Da ''The New York Times'', 1950. Citato in AA.VV., ''Il libro dei film'', traduzione di Sonia Sferzi, Gribaudo, 2020, p. 94. ISBN 9788858025864</ref>
*{{NDR|Su Marilyn}} Risplende di [[bellezza]], di umanità. È il genere di artista che non va in scena ogni santo giorno che viene. Dopotutto, è una creatura fuori dall'ordinario. (citato in Mike Evans, ''Marilyn'', p. 295)
*Se attualmente siamo incapaci di distinguere fra un soggetto elevato e uno vile, fra una visione ampia e una relativamente ristretta, restiamo del tutto abbandonati agli affetti toccati...<ref name=f/>
26 785

contributi