Differenze tra le versioni di "Renato Guttuso"

m
+wikilink
m (+wikilink)
 
==Citazioni su Renato Guttuso==
*L'uomo più seducente che abbia mai conosciuto...Il colore della sua voce, i racconti, l'intelligenza dei discorsi, la cultura ti travolgevano anche quando non eri d'accordo con lui. ([[Ferdinando Scianna]])
*La storia della pittura di Guttuso comincia da quella Fuga dall'Etna durante un'eruzione che Natale Tedesco ha chiamato ''la Guernica siciliana'', però siciliana è un po' anche la [[Guernica (Picasso)|Guernica di Picasso]]; e forse Picasso ha studiato lo schema compositivo del Trionfo della morte di Palermo più di quanto Guttuso abbia dipinto la Fuga sotto l'impressione della Guernica che Cesare Brandi gli aveva allora mandato in cartolina. ([[Cesare Brandi]], ''Guttuso a Parma'', Il Punto, Roma, 15 febbraio 1964; cfr ''La mostra di Guttuso a Parma'', in «Galleria», XXI, 1-5, gennaio-ottobre 1971, pp. 84-85; cfr Cesare Brandi, ''Scritti sull'arte contemporanea'', Einaudi, Torino 1976, pp. 401-404; e infine in ''Brandi e Guttuso: storia di un'amicizia'', a cura di Fabio Carapezza Guttuso, Electa, Milano 2006, pp. 132-134) {{c|chi è l'autore della citazione?}}
*{{maiuscoletto|Renato Guttuso}}. ''Una picassata alla siciliana.'' ([[Marcello Marchesi]])