Differenze tra le versioni di "Eva"

610 byte aggiunti ,  6 mesi fa
nessun oggetto della modifica
*Avrai da batterti per spiegare che il peccato non nacque il giorno in cui Eva colse una mela; quel giorno nacque una splendida virtù chiamata [[disubbidienza]]. ([[Oriana Fallaci]])
*Ciò che Eva dannò e perdette con la disobbedienza, [[Maria]] lo salvò con l'obbedienza. ([[Luigi Maria Grignion de Montfort]])
*Dice Iddio: «Non è bello che l'uomo sia solo. Diamogli un aiuto, simile a lui»: un aiuto che non solo non lo aiuta in nulla, ma lo tradisce e diventa la causa per lui e per sè dell'espulsione dalle delizie del paradiso. Ecco una storia veramente favolosa! Poteva Iddio ragionevolmente ignorare che quell'essere, da lui assegnato come aiuto, sarebbe stato fonte non tanto di bene, quanto piuttosto di male all'uomo? E il serpente che discorre con Eva, di quale lingua diremo che fece uso? Di quella umana? In che cosa dunque differiscono queste cose dalle fantasie dei Greci? ([[Flavio Claudio Giuliano]])
*Dio non la creò da un orecchio di Adamo affinché non origliasse, né da un suo piede perché non fosse una vagabonda, né dal suo cuore perché non fosse gelosa, ma dalla sua parte più nascosta del corpo perché fosse modesta. (''[[Yentl]]'')
*L'uomo chiamò la moglie Eva, perché essa fu la madre di tutti i viventi. (''[[Genesi]]'')
15 742

contributi