Differenze tra le versioni di "Gaio Valerio Catullo"

sistemo...
(sistemo...)
**[...] ''nulla è più sciocco di un [[risata|sorriso]] sciocco.'' (1992, p. 53)
 
*''Salue, nec minimo puella naso | nec bello pede nec nigris ocellis | mec longis digitis nec ore sicco'' [...]. ([[s:la:Carmina (Catullus)/43|XLIII]], vv. 1-3)
*''Salve, ragazza dal naso non piccolo, | dal piede non grazioso, dagli occhi non neri, | dalle dita non lunghe, dalla bocca non asciutta''... (XLIII, 1-3)<ref group="fonte" name=diz/>
**''Salve, o del logoro Formían putta: | nasino piccolo, boccuccia asciutta, | neri occhi, tenui dita, bel piede,'' [...]. ([[s:Le poesie di Catullo/43|XLIII]], vv. 1-3)
**''Salve, ragazza dal naso non piccolo, | dal piede non grazioso, dagli occhi non neri, | dalle dita non lunghe, dalla bocca non asciutta.''... (XLIII, 1-3)<ref group="fonte" name=diz/>
 
*''Caeli, Lesbia nostra, Lesbia illa, | illa Lesbia, quam Catullus unam | plus quam se atque suos amauit omnes, | nunc in quadriviis et angiportis | glubit magnanimi Remi nepotes.'' ([[s:la:Carmina (Catullus)/58|LVIII]], ''Degradazione'')