Ritratto: differenze tra le versioni

78 byte aggiunti ,  2 anni fa
+1.
(Template sic per sopratutto.)
(+1.)
*Non si è mai appagati dal ritratto di persone che conosciamo. Per questo ho sempre compianto i ritrattisti. ([[Johann Wolfgang von Goethe]])
*Ogni ritratto è, prima di ogni cosa, un atto di affetto, di amicizia, di amore verso qualcuno e anche una forma di idealizzazione. ([[Domenico Paladino]])
*Ogni volta che dipingo un ritratto perdo un amico. ([[John Singer Sargent]])
*Qualsiasi opera di un uomo, si tratti di letteratura o musica o pittura o architettura, è sempre un suo ritratto. ([[Samuel Butler]])
*Quando facevo i ritratti alla gente iniziavo dagli occhi. Li studiavo per minuti e minuti, li abbozzavo con la matita e quello era il segreto perché una volta che voi avete disegnato gli occhi... Succede che tutto il resto viene da sé, è come se tutti gli altri pezzi scivolassero da soli intorno a quel punto iniziale [...] il problema è: dove cavolo sono gli occhi del mare? ([[Alessandro Baricco]])