Differenze tra le versioni di "Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma"

nessun oggetto della modifica
==[[Incipit]]==
{{Incipit film}}
Gravi tumulti hanno travolto la galassia a causa della tassazione sulle rotte mercantili verso i sistemi stellari periferici. L'ingorda federazione dei mercanti, sperando di risolvere la questione, ha schierato micidiali astronavi da guerra per impedire tutte le spedizioni nel piccolo pianeta di Naboo. Mentre il congresso della Repubblica discute senza sosta l'allarmante succedersi degli eventi, il cancelliere supremo ha inviato segretamente nella Galassia due Cavalieri [[Jedi]], i guardiani della pace e della giustizia, per risolvere il conflitto. ('''Testo a scorrimento''')
 
==Frasi==
*'''Droide''': Alt!<br/>'''Qui-Gon Jinn''': Sono l'ambasciatore del Cancelliere Supremo, devo scortare queste persone a Coruscant.<br/>'''Droide''': Dove dovete condurle?<br/>'''Qui-Gon Jinn''': A Coruscant.<br/>'''Droide''': Coruscant... Non corrisponde... Attendere... Vi dichiaro in arresto! {{NDR|Qui-Gon lo decapita con la spada laser}}
 
*'''Darth Sidious''': E la Regina Amidala? Ha firmato il trattato?<br/>'''Nute Gunray''': Ella è scomparsa, milord... Una nave Naboo è sfuggita al nostro blocco...<br/>'''Darth Sidious''': Ah... Voglio la sua firma su quel trattato!<br/>'''Nute Gunray''': Milord, è impossibile localizzare la nave, è fuori dalla nostra portata!<br/>'''Darth Sidious''': Ma non per un [[Sith]]. {{NDR|Darth Maul appare nell'ologramma}} Questo è il mio allievo, [[Darth Maul]]. Lui troverà la vostra nave smarrita. {{NDR|chiude}}<br/>'''Nute Gunray''': La situazione si complica... Ora ce ne sono due di loro!<br/>'''Rune Haako''': Non dovevamo stringere questo patto.
 
*'''Anakin Skywalker''': Tu sei un angelo?<br/>'''Padmé''': Cosa?<br/>'''Anakin Skywalker''': Un angelo, ho sentito i piloti dello spazio profondo parlare di loro, sono le creature più belle dell'universo. Vivono sulle lune di Iego, credo.<br/>'''Padmé''': Sei uno strano bambino. Come sai tutte queste cose?<br/>'''Anakin Skywalker''': Ascolto i mercanti e i piloti stellari che capitano quaggiù. Anch'io sono un pilota, sai, e un giorno o l'altro me ne volerò via da questo posto.<br/>'''Padmé''': Sei un pilota?<br/>'''Anakin Skywalker''': Mhm, lo sono da una vita.<br/>'''Padmé''': Da quant'è che sei qui?<br/>'''Anakin Skywalker''': Da quando avevo pochissimi anni. Tre, credo. Mia madre e io fummo venduti a Gardulla the Hutt, ma lui ci perse scommettendo a una corsa di sgusci. <br/>'''Padmé''': Sei uno schiavo?<br/>'''Anakin Skywalker''': Sono una persona, e mi chiamo Anakin!<br/>'''Padmé''': Ti chiedo scusa. Sai, non capisco bene, questo è uno strano posto per me.
16 313

contributi