Differenze tra le versioni di "Infanzia"

329 byte aggiunti ,  1 anno fa
+1.
(+1.)
(+1.)
*Esaltazione dell'infanzia: quanti anni impieghiamo a dimenticare la passione che profondevamo in ogni attività che ci assicurava piacere? Di quale impegno totale non siamo più capaci, di quale gioia, di quali slanci di affascinante lirismo? ([[Muriel Barbery]])
*Giorni dell'infanzia, siete voi che voglio richiamare. Tempi senza livore, tempi amici, è di voi che voglio rammentarmi. Di nuovo si udranno per le chiare stanze i passi leggeri di mia madre, e le gioiose risate di persone, oggi affaticate e grige, che allora non sapevano quale fosse il loro destino. ([[Herman Bang]])
*Guardate indietro verso i vostri giorni passati: è come se [[Dio]] avesse instillato in molti di voi, fin da allora, un segno emblematico della propria esistenza. Non è forse l'infanzia il germe nascosto dal quale via via si dilata il copioso albero della vita con tutte le sue gioie e i suoi dolori? ([[Johann Peter Hebel]])
*I giorni che mi crearono l'infanzia sono soltanto miei. ([[Bianca Bianchi]])
*I luoghi e gli amori dell'infanzia, ben presto dimenticati dal bambino, continuano ad ossessionare l'uomo maturo fino alla morte. ([[Fabrice Hadjadj]])