Populismo: differenze tra le versioni

293 byte rimossi ,  2 anni fa
Annullata la modifica 1034388 di 151.61.196.71 (discussione)Per le stesse ragioni inserimento nullo e non pertinente a questa voce tematica.
(+1 da Hamja Ahsan, Introfada. Lotta antisistema del militante introverso, p. 42, Add Editore, 2019)
(Annullata la modifica 1034388 di 151.61.196.71 (discussione)Per le stesse ragioni inserimento nullo e non pertinente a questa voce tematica.)
Etichetta: Annulla
*Populismo, è l'etichetta che le élite mettono alle politiche che a loro non piacciono ma che hanno il sostegno dei cittadini... ([[Francis Fukuyama]])
*Populismo, un concetto con una storia mista, spesso piuttosto rispettabile. ([[Noam Chomsky]])
*Quando, come oggi, il sistema legislativo e di governo - ai più alti livelli - attinge a piene mani alle forze distraenti del populismo massmediatico, il [[terrorismo]] appare come la sola opzione praticabile. Il sistema deve quindi assumersi una parte di responsabilità. ([[Hamja Ahsan]])
*'''Uomo sostiene che il suo discorso possa essere il migliore di sempre.''' Il politico populista è stato acclamato dai sostenitori per aver promesso di dire ciò che vogliono sentire, gli esperti elogiano il suo impegno a ignorare i fatti e a semplificare questioni complesse. (''[[Plague Inc.]]'')
*Una volta ho sentito una storiella che si adatta benissimo al populismo di destra. Ci sono un politico di destra, un immigrato e un elettore intorno a un tavolo con dodici biscotti. Il politico arraffa undici biscotti e dice all'elettore "Attento, l'immigrato vuole prendere il tuo!" ([[Maurizio Crozza]])