Differenze tra le versioni di "Joker (film 2019)"

m
*È un esplicito, laborioso e superfluo omaggio al classico di [[Martin Scorsese|Scorsese]] e [[Robert De Niro|De Niro]] ''[[Re per una notte]]'', con un tocco di ''[[Taxi Driver]]''. Perciò ha vari momenti in cui è un po' come questi film, ma non è altrettanto bello. ([[Peter Bradshaw]])
*Una considerevole performance di [[Joaquin Phoenix|Phoenix]], ma non la sua migliore. Non quanto la sua interpretazione in ''[[The Master (film 2012)|The Master]]'' di [[Paul Thomas Anderson]]. ([[Peter Bradshaw]])
*''[[Joker (film 2019)|Joker]]'' è un messaggio pericolosissimo. ''Joker'' in realtà spiega come [[Batman]] sia semplicemente un cretino, un figlio di papà, un povero viziato, un [[radical chic]] terrazziero che ha avuto la fortuna di nascere bene. Joker, che è il fratellastro di Batman - ormai non è più un mistero - aizza le folle, diventa l'idolo delle folle portando l'istinto criminale a elemento di forza di coesione e di rivolta [...] Joker diventa un idolo perché comincia ad ammazzare le persone; ammazza i potenti e quindi diventa l'idolo di tutti. Bisogna stare molto attenti. ([[Gianluca Nicoletti]])<ref>Intervistato a ''Tagadà'', [https://www.la7.it/tagada/rivedila7/tagada-puntata-del-14012020-14-01-2020-301937 puntata del 14 gennaio 2020]</ref>
===[[Michael Moore]]===
*Ci hanno detto che è violento, malato e moralmente corrotto. Ci hanno detto che la polizia sarà presente a ogni proiezione questo weekend in caso ci siano "problemi". Il nostro paese è in preda alla disperazione, la Costituzione è a pezzi e un pazzoide proveniente dal Queens ha accesso ai codici nucleari - ma per qualche motivo è di un film che dovremmo avere paura. Io proporrei il contrario: il pericolo più grande per la società sarebbe se non vedeste il film. Perché la storia che racconta e i problemi che affronta sono talmente profondi e necessari che se distogliete lo sguardo da questa grande opera d'arte vi perderete il dono dello specchio che ci offre. Sì, c'è un clown turbato in quello specchio, ma non è da solo - noi siamo lì, di fianco a lui.
331

contributi