Differenze tra le versioni di "IRI"

28 byte aggiunti ,  1 anno fa
m
nessun oggetto della modifica
(tolgo stub, altro)
m
 
*L'IRI aveva scopi «riparatori», era cioè (e resterà nei decenni, prima e dopo la caduta del fascismo) un ospedale o un ospizio per imprese in collasso, o malate, o senescenti. Varando l'IRI, [[Benito Mussolini|Mussolini]] si diceva certo che esso avrebbe tonificato potentemente il mercato italiano. Nessuna intenzione di collettivizzare l'economia, anche se lo Stato si trovò in grado di controllare, come scriveva ''Gerarchia''<ref>Rivista ufficiale del fascismo, fondata da Mussolini nel 1922.</ref>, i tre quarti del meccanismo produttivo industriale e agricolo, almeno per le grandi imprese. ([[Indro Montanelli e Mario Cervi]])
 
*L'I.R.I. non agisce secondo i criteri di un istituto finanziario di carattere privato giacché esso tiene costantemente presente in ogni operazione, oltre a tutte le considerazioni di ordine economico-aziendale, le considerazioni di ordine sociale e nazionale, scegliendo, fra le varie soluzioni tecniche che ogni operazione consente, quella che meglio corrisponde all'interesse del Paese. ([[Arturo Marpicati]])
 
*Non è mancato chi ha visto nelle finalità generiche dell'{{sic|I.R.I.}} un pericolo: quello dell'eccessivo intervento dello Stato nel campo dell'economia privata, ritenendo inevitabile che la concessione dei finanziamenti dovesse portare alla assunzione – diretta o indiretta – della gestione delle imprese da parte dello Stato.<br>Le finalità dell'I.R.I. sono precisamente opposte. Esso tende a far sì che in molte aziende italiane – finora controllate da determinati raggruppamenti – i risparmiatori partecipino direttamente al capitale. ([[Arturo Marpicati]])
 
{{interprogetto|preposizione=sull'|w_preposizione=riguardante l'}}
 
[[Categoria:EconomiaAziende]]
[[Categoria:Storia d'Italia]]
[[Categoria:Storia economica]]