Differenze tra le versioni di "Utente:SunOfErat/Sandbox2"

 
*[...] dar corso figurato ad un’energia emozionale che, in ogni caso, trova la sua incarnazione principale nel fuoco. Il fuoco che divora le teste della prima opera di Lynch, l’installazione Six Men Getting Sick (1967), segna l’inizio di una scia incandescente che percorre tutta la sua opera: le scintille consumano l’Uomo del Pianeta alla fine di Eraserhead; il ripetuto inserimento di una candela in Blue Velvet si converte in un mare di fiamme quando Jeff e Dorothy fanno l’amore; la fuga di Sailor e Lula in Wild at Heart (Cuore selvaggio, 1990) avviene su una coltre di fuoco; in Lost Highway, i piani dettagliati della sigaretta di Fred che aprono la storia operano come preludio delle fiamme che devastano la casa dell’Uomo Misterioso. Forse il fumo inquietante che sorge dal letto di Diane in Mulholland Drive, un’eco della serie fotografica Nudes and Smoke (1994), realizzata dall’artista, e la sigaretta che apre un buco nei vestiti di Laura Dern in Inland Empire (2006) sono una testimonianza ancora più potente dell’intimità tra il fuoco e l’intrusione dell’Altro Lato. Come mostrano le formule della rappresentazione di Killer Bob, la Loggia Nera — Black Lodge — i messaggi di origine extraterrestre che riceve il Maggiore Briggs, o la galleria di personaggi mediatori che si estende da El Manco — che, come la domanda «Chi ha ucciso Laura Palmer?», è un omaggio alla serie televisiva The Fugitive (1963-1967, 4 stagioni) — sino a Windom Earle, di nulla ha più paura l’essere umano che di essere toccato dall’ignoto. “Fuoco, cammina con me”, lo slogan che attraversa la serie e sfocia nella forntana di fiamme che esce dalla testa di Earle nell’episodio finale è anche l’imperativo di un richiamo verso ciò che normalmente l’immagine bandisce, la sua traccia, il terrore di un’agitazione che costituisce la manifestazione prossima di qualcosa che è lontano, che si identifica con una sostanza vitale primordiale tanto quanto con la sua controparte, la morte. (Ivan Pintor Iranzo, "[http://www.officinasedici.org/2017/02/16/fuoco-cammina-la-costruzione-dello-spettatore-nella-serie-twin-peaks1-ivan-pintor-iranzo/ Fuoco, cammina con me: la costruzione dello spettatore nella serie Twin Peaks/1]", 16/02/2017)
 
*It’s got cinematic antecedents — the “creation of BOB” sequence reminded me of the lengthy creation of the universe sequence from The Tree of Life, and there are shades of 2001: A Space Odyssey in there as well. But for the most part, “Part 8” is more or less Lynch in his purest form, where he’s teasing out the boundaries between experimental film and nightmares, where he uses images as basic and seemingly inconsequential as billowing clouds to create a sense of all-encompassing dread. (Emily Todd VanDerWerff, "[https://www.vox.com/culture/2017/6/26/15872236/twin-peaks-episode-8-recap-bob-the-return Twin Peaks episode 8: A riveting episode unlike any other explores the origins of evil]", 26/06/2017)
 
*Describing what’s happening onscreen is pretty easy — now the frog-bug thing is crawling in the girl’s mouth; now the weird ghost man is crushing the lady’s skull; etc. — but explaining ''why'' is far more challenging. '''That distance between “what” and “why” is the basis of so much great horror and so much great Lynch'''. (Emily Todd VanDerWerff, "[https://www.vox.com/culture/2017/6/26/15872236/twin-peaks-episode-8-recap-bob-the-return Twin Peaks episode 8: A riveting episode unlike any other explores the origins of evil]", 26/06/2017)
 
*“Part 8” is just three literalizations of that idea and a Nine Inch Nails song. (Emily Todd VanDerWerff, "[https://www.vox.com/culture/2017/6/26/15872236/twin-peaks-episode-8-recap-bob-the-return Twin Peaks episode 8: A riveting episode unlike any other explores the origins of evil]", 26/06/2017)
 
*You can’t explain evil. Evil is. But you can try to evoke it in the audience, and that’s what “Part 8” does so masterfully. It’s at once thrilling and terrifying, and it’s unlike any episode of television I’ve ever seen. (Emily Todd VanDerWerff, "[https://www.vox.com/culture/2017/6/26/15872236/twin-peaks-episode-8-recap-bob-the-return Twin Peaks episode 8: A riveting episode unlike any other explores the origins of evil]", 26/06/2017)
 
==Cinema e tv, autorialità==
14 156

contributi