Differenze tra le versioni di "Giorgio Faletti"

m
+wikilink
m ('')
m (+wikilink)
*C'è l'eterno conflitto tra avere ed essere. Qualcuno, a suo tempo, ha pesantemente decurtato la mia possibilità di essere. Quello che mi resta è la possibilità di avere. Che è un surrogato da poco, a meno che non si possieda la metà del mondo. (p. 133)
*Si è avventurato in una classica giustificazione non richiesta, che ha dimostrato solo come il senso di colpa sia un brutto compagno con cui dividere certi tratti di strada. (p. 138)
*Solo gli stupidi e gli innocenti non hanno un [[alibi]]. (p. 141)
*Ma a volte non è concesso scegliere, nella vita. L'unica cosa concessa è quella di decidere con chi spartire la gabbia. (p. 148)
*Dopo un istante, che pare appeso alla luce, Carla torna da lui e il bacio diventa vero, di lingua e saliva, la sola penna e l'unico inchiostro in grado, fra un uomo e una donna, di scrivere il perfetto messaggio d'amore. (p. 151)