Differenze tra le versioni di "Angelo Badalamenti"

*{{NDR|Sulle canzoni di [[Julee Cruise]] ne ''[[I segreti di Twin Peaks]]''}} Nel putiferio del Roadhouse, mentre i boccali di birra volano in aria, vediamo Julee cantare una bellissima canzone dal ritmo lento. È scioccante. In un posto come quello normalmente non si sentirebbe questo tipo di musica. [...] Le canzoni cantate da Julee hanno due funzioni: sono in contrasto con le immagini e stabiliscono il tono della serie televisiva.
:''In the ruckus of beers flying through the air at The Roadhouse, we have Julee singing a beautiful, slow-tempo song, and it’s so outrageous. You would never have that kind of song in a place like that. [...] The songs with Julee serve a two-fold purpose: They contrast the visuals and they set the tone for the show.''<ref>Citato in Andreas Halskov, ''A Marriage Made in Heaven: The Music of Twin Peaks According to Composer Angelo Badalamenti and Music Editor Lori Eschler Frystak'', Series - International Journal of TV Serial Narratives, vol. 2, n. 2, 2016, pp. 68-69.</ref>
 
*''Laura Palmer's Theme'' era una composizione grandiosa nel mondo in cui si sviluppava a partire dalla semplice ripetizione di una figurazione in tonalità minore per poi diventare triste e romantica e infine risolversi nuovamente in tonalità minore. [...] Era perfetta perché a ogni nuova scoperta riguardante l'omicidio riusciva a seguire un sentiero che andava prima dal mistero alla bellezza, poi dalla tristezza fino a ritornare nell'oscurità.
:''Laura Palmer’s Theme was great in the way that it developed from a very simple repetition of a figure in a minor key to the very beautiful romantic and sad part that eventually resolved back to the simple minor theme. [...] It was perfect because each new discovery surrounding the murder followed this path from mystery to beauty to sadness and back to darkness.''<ref>Citato in Andreas Halskov, ''A Marriage Made in Heaven: The Music of Twin Peaks According to Composer Angelo Badalamenti and Music Editor Lori Eschler Frystak'', Series - International Journal of TV Serial Narratives, vol. 2, n. 2, 2016, p. 70.</ref>
 
==Note==
14 242

contributi