Differenze tra le versioni di "Paradiso e inferno"

+1
(+1)
(+1)
 
*Sin dall'alba dei tempi, inferno e paradiso combatterono una guerra senza fine, nel conflitto intervenne l'Arso Consiglio, un entità preposta dalle antiche leggi per preservare l'ordine e l'equilibrio. Si riteneva che qualsiasi potere incontrollato, minacciasse il tessuto stesso dell'universo. Col tempo paradiso e inferno impararono impararono a onorare il Consiglio e le sue leggi, poiché nessuno era al di sopra dell'implacabile giustizia... degli emissari del Consiglio: la spietata confraternita dei Quattro Cavalieri. Da questo caos emersero i primi esseri umani, Il consiglio predisse che queste fragili ma astute creature, avrebbero fatto parte un giorno dell'Equilibrio. E così fu nominato un terzo regno, il Regno degli Uomini. Per ordine del consiglio fu stipulata una tregua fra inferno e paradiso. Il patto fu vincolato da sette sigilli, da infrangere a tempo debito, quando il Regno degli Uomini fosse stato pronto per l'Ultima Guerra, battaglia che avrebbe portato a un nuovo equilibrio e determinato il destino finale dei tre regni... (''[[Darksiders: Wrath of War]]'')
*Spesso si parla di inferno e paradiso, ma sotto sotto lo sappiamo tutti che una volta morti non c'è altro, è semplicemente finita. Per questo non nutro alcun interesse per l'aldilà, mi accontento di spassarmela più che posso finché sono ancora vivo. (''[[Inuyasha]]'')
*"Zio Guido, com'è il Paradiso?" "Il Paradiso è noioso. Chi ci sta? Preti, sante, Maria Goretti, vergini incallite, monache arcigne, benefattori pallidi e miracolati piagnoni. Meglio l'inferno; puttane, bari, ubriaconi, gente allegra, magari caratteracci, come dire, eretici, spregiudicati, briganti tipo il Passatore. Però bisogna vedere com'è il Regolamento. Può darsi pure, quando vai di là, che trovi un'affiche, un manifesto, all'ingresso, che dice "{{maiuscoletto|chi è destinato al paradiso è autorizzato a fare tutto ciò che non ha mai fatto. I sette vizi capitali sino liberamente utilizzabili e senza limiti. per quanto riguarda quelli che hanno latessera rossa (inferno) da questo momento, non potranno più fare quello che facevano in terra. basta gozzoviglie. da qui all'eternità novene digiuni e castità. il contrappasso. quelli lassù se la godono e voi quaggiù gratattevi. come si dice? san rocco. chi gode prima non gode doppo. firma (illeggibile)}}"." ([[Marcello Marchesi]])
 
==Voci correlate==