Differenze tra le versioni di "Ultime parole dal Marvel Cinematic Universe"

→‎Fase Tre: come è stato detto in precedenza, bisogna mettere le ultime parole ''solo'' se muoiono poco dopo, e non più di mezz'ora. Questi personaggi hanno detto le loro battute mezz'ora dopo, e perciò non sono ultime parole
(→‎Fase Tre: come è stato detto in precedenza, bisogna mettere le ultime parole ''solo'' se muoiono poco dopo, e non più di mezz'ora. Questi personaggi hanno detto le loro battute mezz'ora dopo, e perciò non sono ultime parole)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
*Non me lo permetterà. ('''Nebula del 2014''')
::{{spiegazione|Personaggio di ''[[Avengers: Endgame]]'' (2019). Recuperate le Gemme dell'Infinito, gli Avengers creano un nuovo Guanto dell'Infinito e devono decidere chi sarà a schioccare le dita per riportare in vita tutti quelli morti. Alla fine è Hulk a schioccare le dita, ma subito dopo il gruppo viene raggiunto dal Thanos del passato che distrugge la loro base. Mentre Hulk, Ant-Man, Rocket Raccoon e War Machine sono imprigionati sotto le macerie della base, e Iron Man, Capitan America e Thor combattono contro Thanos, Occhio di Falco cerca di proteggere il guanto dai servitori del Titano Pazzo. Tuttavia, viene raggiunto dalla Nebula del passato, intenzionata ad impossessarsi del guanto per poterlo dare a Thanos. Fortunatamente, Occhio di Falco viene raggiunto dalla Gamora del passato e dalla Nebula del presente, dove quest'ultima uccide la sua controparte del passato.}}
 
*Sire! ('''Fauce d'Ebano''')
::{{spiegazione|Personaggio di ''[[Avengers: Endgame]]'' (2019).}}
 
*Ma, sire, le nostre truppe! ('''Gamma Corvi''')
::{{spiegazione|Personaggio di ''[[Avengers: Endgame]]'' (2019).}}
 
*Io sono... ineluttabile. ('''Thanos''')
Utente anonimo