Differenze tra le versioni di "Good Omens (miniserie televisiva)"

-cat ineststente, Altri progetti da Wikidata, standardizzo sezioni, sostituisco caratteri tipografici con quelli standard, "È" al posto di "E'"
(-cat ineststente, Altri progetti da Wikidata, standardizzo sezioni, sostituisco caratteri tipografici con quelli standard, "È" al posto di "E'")
}}
'''''Good Omens''''', serie televisiva britannica del 2019.
 
==[[Incipit]]==
==Citazioni tratte dagli episodi==
===[[Incipit]]===
{{Incipit serie televisive}}
*Le attuali teorie sulla creazione dell’universo sostengono che, se è stato davvero creato e non è solo apparso, diciamo, spontaneamente, questo è successo venti miliardi di anni fa. E l’etàl'età della Terra si aggirerebbe intorno ai quattro miliardi e mezzo di anni: queste date sono sbagliate. Gli studiosi del Medioevo fissarono la sua creazione al 3760 a. C., altri la fecero risalire al 5508 a. C. Anche queste ipotesi sono errate. L’arcivescovoL'arcivescovo James Ussher dichiarò che il cielo e la terra apparvero domenica 21 ottobre 4004 a. C., alle nove del mattino. Anche questo è sbagliato. Perlomeno di un quarto d’orad'ora. Sono stati creati alle 9.13 antimeridiane, per essere precisi. Tutta la faccenda dei fossili di dinosauro è uno scherzo che i paleontologi non hanno ancora capito. Questo dimostra due cose: primo, che Dio non gioca a dadi con l’universo. Il mio è un gioco ineffabile di mia creazione. Agli altri sembra una partita a poker in una stanza buia con una posta infinita e un mazziere che non dice le regole e sorride ininterrottamente. Secondo: che la Terra è del segno della bilancia. L’oroscopoL'oroscopo della bilancia nella Tadfield Advertiser del giorno in cui ha inizio la nostra storia recita così: “Vi"Vi sentite esauriti e bloccati nella routine quotidiana. Un amico è importante per voi. Oggi potreste soffrire di stomaco, quindi evitate l’insalata. Potrebbe giungere un aiuto da un luogo inaspettato". Queste previsioni erano perfettamente corrette, tranne che per l’insalata. Per comprendere il vero significato di queste parole, forse dobbiamo tornare leggermente indietro, a poco più di seimila anni fa per essere precisi, subito dopo la creazione. Iniziò, e finirà, in un giardino. In questo caso, il Giardino dell’Edendell'Eden. E c’èc'è una mela. ('''Dio''')
 
==In principio==
 
*Era una bella giornata. Tutte le giornate erano belle, ce ne erano state sette fino ad allora e la pioggia non era ancora stata inventata. Ma le nubi nere ammassate ad est dell’Eden suggerivano che la prima tempesta era imminente e che sarebbe stata violenta. ('''Dio''')
 
*{{NDR|dopo la cacciata di Adamo ed Eva dall’Eden per ordine del Signore}}<br/>'''Crowley''': Beh, è stato un buco nell’acqua.<br/>'''Azraphel''' Eh… scusa, cos’hai detto?<br/>'''Crowley'''’: Ho appena detto che è stato un buco nell’acqua.<br/>'''Azraphel''': Oh! Sì, certo. E’ proprio vero.<br/>'''Crowley''': Magari ha esagerato un po’, era la loro prima violazione. Cosa c’è di sbagliato nel conoscere la differenza tra il bene e il male?<br/>'''Azraphel''': Beh, dev’essere particolarmente grave…?<br/>'''Crowley''': Crawly.<br/>'''Azraphel''': Crawly. Altrimenti… non li avresti indotti in tentazione.<br/>'''Crowley''': Oh, mi è stato solo detto “vai e combina un guaio”.<br/>'''Azraphel''': E’ ovvio, sei un demone. E’ il tuo lavoro.<br/>'''Crowley''': Non è stata una gran trovata, la Sua. L’albero in mezzo al giardino con la scritta “non toccare”, uh. Perché non metterlo sulla cima di una montagna? O sulla luna? Mi domando quale sia il Suo vero scopo.<br/>'''Azraphel''': E’ meglio non speculare. Fa parte di un piano più grande, non spetta a noi comprenderlo. E’ ineffabile.<br/>'''Crowley''': Il Grande Piano è ineffabile?<br/>'''Azraphel''': Esatto. Al di fuori della nostra comprensione e impossibile da esporre a parole.<br/>'''Crowley''': Tu non avevi una spada di fuoco?<br/>'''Azraphel''': {{NDR|colpevole}} Ehm…<br/>'''Crowley''': Si accendeva con niente, che fine ha fatto? {{NDR|Azraphel sospira e resta in silenzio}} L’hai persa, vero?<br/>'''Azraphel''': ...L’ho data via.<br/>'''Crowley''': {{NDR|allibito}} ''Che cosa?!''<br/>'''Azraphel''': L’ho data via! Ci sono delle bestie feroci, là fuori farà freddo e lei è incinta, così ho detto loro “ecco una spada di fuoco, non ringraziatemi, e sparite prima che tramonti il sole”. Spero solo di non aver fatto una cosa sbagliata…<br/>'''Crowley''': Oh, tu sei un angelo, non puoi fare niente di sbagliato.<br/>'''Azraphel''': Oh… oh, grazie, oh, oh, grazie. Mi stavo preoccupando.<br/>'''Crowley''': Anch’io sono preoccupato… e se avessi fatto la cosa giusta con la faccenda della mela? Un diavolo può creare dei guai facendo la cosa giusta? {{NDR|nel deserto vedono Adamo combattere un leone con la spada di fuoco}} Ma non sarebbe buffo se avessimo fatto… io la cosa giusta e tu quella sbagliata? {{NDR|ride}}<br/>'''Azraphel''': {{NDR|ridendo, per poi smettere spaventato all’improvviso}} No! Non lo sarebbe affatto! {{NDR|inizia a piovere e Crowley si avvicina ad Azraphel, che lo protegge dalle gocce con una sua ala}}
* Buona apocalisse a tutti: il racconto di certi eventi accaduti negli ultimi undici anni della storia dell’uomo in conformità, come verrà dimostrato, con ‘’Le belle e accurate profezie di Agnes Nutter, profetessa’’. ('''Dio''')
 
*'''Ligur''': Ti fidi di lui?<br/>'''Hastur''': Nope.<br/>'''Ligur''': Bene. Sarebbe un mondo strano se i demoni iniziassero a fidarsi l’uno dell’altro. Come hai detto che si fa chiamare, adesso?<br/>'''Hastur''': Crowley.
 
===Episodio 1, ''In principio''===
*Era una bella giornata. Tutte le giornate erano belle, ce ne erano state sette fino ad allora e la pioggia non era ancora stata inventata. Ma le nubi nere ammassate ad est dell’Edendell'Eden suggerivano che la prima tempesta era imminente e che sarebbe stata violenta. ('''Dio''')
*{{NDR|dopo la cacciata di Adamo ed Eva dall’Edendall'Eden per ordine del Signore}}<br/>'''Crowley''': Beh, è stato un buco nell’acquanell'acqua.<br/>'''Azraphel''' Eh…Eh... scusa, cos’haicos'hai detto?<br/>'''Crowley'''’: Ho appena detto che è stato un buco nell’acqua.<br/>'''Azraphel''': Oh! Sì, certo. E’È proprio vero.<br/>'''Crowley''': Magari ha esagerato un po’po', era la loro prima violazione. Cosa c’èc'è di sbagliato nel conoscere la differenza tra il bene e il male?<br/>'''Azraphel''': Beh, dev’esseredev'essere particolarmente grave…grave...?<br/>'''Crowley''': Crawly.<br/>'''Azraphel''': Crawly. Altrimenti…Altrimenti... non li avresti indotti in tentazione.<br/>'''Crowley''': Oh, mi è stato solo detto “vai"vai e combina un guaio”guaio".<br/>'''Azraphel''': E’È ovvio, sei un demone. E’È il tuo lavoro.<br/>'''Crowley''': Non è stata una gran trovata, la Sua. L’alberoL'albero in mezzo al giardino con la scritta “non"non toccare”toccare", uh. Perché non metterlo sulla cima di una montagna? O sulla luna? Mi domando quale sia il Suo vero scopo.<br/>'''Azraphel''': E’È meglio non speculare. Fa parte di un piano più grande, non spetta a noi comprenderlo. E’È ineffabile.<br/>'''Crowley''': Il Grande Piano è ineffabile?<br/>'''Azraphel''': Esatto. Al di fuori della nostra comprensione e impossibile da esporre a parole.<br/>'''Crowley''': Tu non avevi una spada di fuoco?<br/>'''Azraphel''': {{NDR|colpevole}} Ehm…Ehm...<br/>'''Crowley''': Si accendeva con niente, che fine ha fatto? {{NDR|Azraphel sospira e resta in silenzio}} L’haiL'hai persa, vero?<br/>'''Azraphel''': ...L’hoL'ho data via.<br/>'''Crowley''': {{NDR|allibito}} ''Che cosa?!''<br/>'''Azraphel''': L’hoL'ho data via! Ci sono delle bestie feroci, là fuori farà freddo e lei è incinta, così ho detto loro “ecco"ecco una spada di fuoco, non ringraziatemi, e sparite prima che tramonti il sole”sole". Spero solo di non aver fatto una cosa sbagliata…sbagliata...<br/>'''Crowley''': Oh, tu sei un angelo, non puoi fare niente di sbagliato.<br/>'''Azraphel''': Oh…Oh... oh, grazie, oh, oh, grazie. Mi stavo preoccupando.<br/>'''Crowley''': Anch’ioAnch'io sono preoccupato…preoccupato... e se avessi fatto la cosa giusta con la faccenda della mela? Un diavolo può creare dei guai facendo la cosa giusta? {{NDR|nel deserto vedono Adamo combattere un leone con la spada di fuoco}} Ma non sarebbe buffo se avessimo fatto…fatto... io la cosa giusta e tu quella sbagliata? {{NDR|ride}}<br/>'''Azraphel''': {{NDR|ridendo, per poi smettere spaventato all’improvviso}} No! Non lo sarebbe affatto! {{NDR|inizia a piovere e Crowley si avvicina ad Azraphel, che lo protegge dalle gocce con una sua ala}}
* Buona apocalisse a tutti: il racconto di certi eventi accaduti negli ultimi undici anni della storia dell’uomodell'uomo in conformità, come verrà dimostrato, con ‘’Le"Le belle e accurate profezie di Agnes Nutter, profetessa’’profetessa". ('''Dio''')
*'''Ligur''': Ti fidi di lui?<br/>'''Hastur''': Nope.<br/>'''Ligur''': Bene. Sarebbe un mondo strano se i demoni iniziassero a fidarsi l’unol'uno dell’altrodell'altro. Come hai detto che si fa chiamare, adesso?<br/>'''Hastur''': Crowley.
*Per comprendere le faccende umane è importante sapere che la maggior parte dei trionfi e delle tragedie della storia non è causata da persone fondamentalmente buone o fondamentalmente cattive, ma da persone fondamentalmente persone. ('''Dio''')
*'''Suor Maria Loquace''': {{NDR|parlando dell’anticristodell'anticristo neonato}} E’È lui?<br/>'''Crowley''': Ehm, già.<br/>'''Suor Maria Loquace''': Mi aspettavo degli occhi, come dire, un po’po' strani. O magari dei piccoli zoccoli. O una codina.<br/>'''Crowley''': E’È sicuramente lui.<br/>'''Suor Maria Loquace''': Che fortuna avere in braccio l’anticristol'anticristo. E contargli tutti i ditini. {{NDR|parlando al bambino}} Somigli al tuo papà? Scommetto di sì…sì... somigli al tuo bel paparino?<br/>'''Crowley''': Non credo. Lo porti in sala 3.<br/>'''Suor Maria Loquace''': Si ricorderà di me, quando sarà grande?<br/>'''Crowley''': Preghi di no.
 
*'''Azraphel''': Tu sei sicuro che fosse l’anticristol'anticristo?<br/>'''Crowley''': Ho messo al mondo io, il bambino. Beh, non messo al mondo il quel senso, ma…ma... portato nel mondo.<br/>'''Azraphel''': Un diplomatico americano, sul serio? Come se l’Armageddonl'Armageddon fosse uno spettacolo cinematografico da vendere al maggior numero possibile di paesi.<br/>'''Crowley''': La Terra e tutti quanti i suoi regni.<br/>'''Azraphel''': Vinceremo noi, certo.<br/>'''Crowley''': {{NDR|con un sorriso beffardo}} Lo credi veramente?<br/>'''Azraphel''': Ci mancherebbe. Il Paradiso, alla fine, trionfa sempre sulle tenebre. Andrà tutto a meraviglia.<br/>'''Crowley''': A proposito, quanti compositori famosi avete in Paradiso? Perché Mozart è uno dei nostri, Beethoven, Schubert, anche i Bach…Bach...<br/>'''Azraphel''': Hanno tutti già scritto la loro musica.<br/>'''Crowley''': Che tu non sentirai mai più. Niente Albert Hall, niente Glyndebourne, solo celesti armonie.<br/>'''Azraphel''': Beh…Beh...<br/>'''Crowley''': E’È solo un assaggio di ciò che tu perderai. Niente più ristorantini dove tutti ti conoscono, niente più salmone al finocchietto. Niente più care e vecchie librerie.
*'''Suor Maria Loquace''': {{NDR|parlando dell’anticristo neonato}} E’ lui?<br/>'''Crowley''': Ehm, già.<br/>'''Suor Maria Loquace''': Mi aspettavo degli occhi, come dire, un po’ strani. O magari dei piccoli zoccoli. O una codina.<br/>'''Crowley''': E’ sicuramente lui.<br/>'''Suor Maria Loquace''': Che fortuna avere in braccio l’anticristo. E contargli tutti i ditini. {{NDR|parlando al bambino}} Somigli al tuo papà? Scommetto di sì… somigli al tuo bel paparino?<br/>'''Crowley''': Non credo. Lo porti in sala 3.<br/>'''Suor Maria Loquace''': Si ricorderà di me, quando sarà grande?<br/>'''Crowley''': Preghi di no.
*'''Crowley''': Abbiamo ancora undici anni, poi tutto finirà. Dobbiamo collaborare.<br/>'''Azraphel''': No.<br/>'''Crowley''': Si tratta della fine del mondo, non di una piccola tentazione per cui ti chiedo di coprirmi mentre vai a Endiburgo, non dire di no.<br/>'''Azraphel''': No.<br/>'''Crowley''': Possiamo fare qualcosa, ho avuto un’ideaun'idea.<br/>'''Azraphel''': No! Io - non sono - interessato.{{NDR|fa per andarsene}}<br/>'''Crowley''': Pranziamo insieme. {{NDR|Azraphel si ferma}} Ti devo invitare da…da...? <br/>'''Azraphel''': Da Parigi. 1793.<br/>'''Crowley''': Sì…Sì... il Regime del Terrore. E’È stata opera vostra o nostra?<br/>'''Azraphel''': Non mi ricordo…ricordo... {{NDR|sorride}} mangiammo le crepes.
 
*Crowley, te l’ho detto. Non posso aiutarti, non mi interessa. E’È una questione di ruoli: io sono un angelo, tu sei un demone, siamo nemici per antonomasia. Vade retro, tu malvagio tra i malvagi! {{NDR|cedendogli il passo all’entrata della libreria}}... Dopo di te. ('''Azraphel''')
*'''Azraphel''': Tu sei sicuro che fosse l’anticristo?<br/>'''Crowley''': Ho messo al mondo io, il bambino. Beh, non messo al mondo il quel senso, ma… portato nel mondo.<br/>'''Azraphel''': Un diplomatico americano, sul serio? Come se l’Armageddon fosse uno spettacolo cinematografico da vendere al maggior numero possibile di paesi.<br/>'''Crowley''': La Terra e tutti quanti i suoi regni.<br/>'''Azraphel''': Vinceremo noi, certo.<br/>'''Crowley''': {{NDR|con un sorriso beffardo}} Lo credi veramente?<br/>'''Azraphel''': Ci mancherebbe. Il Paradiso, alla fine, trionfa sempre sulle tenebre. Andrà tutto a meraviglia.<br/>'''Crowley''': A proposito, quanti compositori famosi avete in Paradiso? Perché Mozart è uno dei nostri, Beethoven, Schubert, anche i Bach…<br/>'''Azraphel''': Hanno tutti già scritto la loro musica.<br/>'''Crowley''': Che tu non sentirai mai più. Niente Albert Hall, niente Glyndebourne, solo celesti armonie.<br/>'''Azraphel''': Beh…<br/>'''Crowley''': E’ solo un assaggio di ciò che tu perderai. Niente più ristorantini dove tutti ti conoscono, niente più salmone al finocchietto. Niente più care e vecchie librerie.
*'''Crowley''': L’anticristoL'anticristo è ormai nato, ma è l’educazionel'educazione che è importante, le influenze. Le influenze malvagie a cui dovrei pensare io. Sarebbe un peccato se qualcuno mi facesse fallire.<br/>'''Azraphel''': Se la metti in questo modo…modo... il Cielo non potrebbe obbiettare se io ti bloccassi.<br/>'''Crowley''': Anzi, sarà il tuo fiore all’occhielloall'occhiello. {{NDR|dopo un attimo di esitazione, si stringono la mano}} Saremo i suoi padrini, diciamo. Controlleremo la sua educazione. Non sarà né cattivo né buono, sarà solo…solo... normale.<br/>'''Azraphel''': Può funzionare. I suoi padrini…padrini... che io sia dannato!<br/>'''Crowley''': Non è male, quando ti ci abitui.
 
*'''Azraphel''': Sono orgoglioso di potervi comunicare che l’anticristol'anticristo si sta dirigendo verso la luce. {{NDR|gli altri angeli applaudono}}<br/>'''Gabriele''': Davvero notevole, Azraphel, ottimo lavoro come al solito.<br/>'''Michele''': Certo. Ma, Azraphel, noi saremmo comprensivi se fallissi. Dopotutto, le guerre vanno vinte.<br/>'''Uriele''': Non evitate.<br/>'''Azraphel''': Ma io non fallirò. Insomma, sarebbe grave.<br/>'''Gabriele''': Azraphel. Ciò che stai facendo è apprezzabile, ma con ogni evidenza destinato al fallimento. {{NDR|ridacchia}} Comunque, come dice l’Onnipotentel'Onnipotente, scala ogni montagna.<br/>'''Sandalphon''': Guada ogni torrente.
*'''Crowley''': Abbiamo ancora undici anni, poi tutto finirà. Dobbiamo collaborare.<br/>'''Azraphel''': No.<br/>'''Crowley''': Si tratta della fine del mondo, non di una piccola tentazione per cui ti chiedo di coprirmi mentre vai a Endiburgo, non dire di no.<br/>'''Azraphel''': No.<br/>'''Crowley''': Possiamo fare qualcosa, ho avuto un’idea.<br/>'''Azraphel''': No! Io - non sono - interessato.{{NDR|fa per andarsene}}<br/>'''Crowley''': Pranziamo insieme. {{NDR|Azraphel si ferma}} Ti devo invitare da…? <br/>'''Azraphel''': Da Parigi. 1793.<br/>'''Crowley''': Sì… il Regime del Terrore. E’ stata opera vostra o nostra?<br/>'''Azraphel''': Non mi ricordo… {{NDR|sorride}} mangiammo le crepes.
*'''Crowley''': Il bambino è troppo normale.<br/>'''Azraphel''': Eccellente, funziona. Le influenze celesti contrastano quelle infernali e noi siamo pari.<br/>'''Crowley''': Speriamo bene, mancano soltanto sei anni...<br/>'''Azraphel''': Crowley?<br/>'''Crowley''': Sì?<br/>'''Azraphel''': Insomma…Insomma... quando raggiungerà la sua massima potenza…potenza... come lo fermeremo?<br/>'''Crowley''': ... Sono sicuro che non ci arriveremo.
 
*{{NDR|esaminando il segugio infernale chiuso in una cella}}<br/>'''Ligur''': E’È grande.<br/>'''Hastur''': E’È il più grande che abbiamo. Solo il meglio per il suo futuro padrone.<br/>'''Ligur''': Credi che abbia fame?<br/>'''Hastur''': C’èC'è solo un modo per scoprirlo. Tu! Entra lì dentro.<br/>'''Demone Junior''': Io?<br/>'''Hastur''': Sì sì, tu. {{NDR|lo spinge dentro la cella}} Attenzione ai denti. {{NDR|il Demone Junior si mette a urlare mentre viene aggredito dalla bestia}}<br/>'''Ligur''': Lo avevi avvertito di stare attento ai denti.<br/>'''Hastur''': Sì, credo che avesse fame.
*Crowley, te l’ho detto. Non posso aiutarti, non mi interessa. E’ una questione di ruoli: io sono un angelo, tu sei un demone, siamo nemici per antonomasia. Vade retro, tu malvagio tra i malvagi! {{NDR|cedendogli il passo all’entrata della libreria}}… Dopo di te. ('''Azraphel''')
*'''Crowley''': Beh, abbiamo fatto tutto il possibile. Ora non possiamo fare altro che aspettare il suo compleanno. La chiave è il segugio infernale, arriva alle 3.00 di mercoledì.<br/>'''Azraphel''': Giusto…Giusto... non mi avevi mai parlato del segugio infernale.<br/>'''Crowley''': Oh…Oh... beh sì, gli invieranno un cane, un cane infernale per farlo stare al suo fianco e proteggerlo dai pericoli. Il più grande che hanno.<br/>'''Azraphel''': Nessuno noterà l’improvvisal'improvvisa apparizione di un enorme cane nero? I genitori, per esempio?<br/>'''Crowley''': Nessuno noterà niente. E’È la realtà, angelo. Il giovane Warlock farà quello che vuole senza rendersene conto. Sarà l’iniziol'inizio di tutto, dovrebbe dargli un nome…nome... “Cammina"Cammina di Notte”Notte", “Strappa"Strappa-gole”gole" o simili, ma…ma... se noi abbiamo lavorato bene, lo manderà via privo di nome.<br/>'''Azraphel''': E…E... se invece lo tenesse?<br/>'''Crowley''': Avremmo perso, lui acquisirà i suoi poteri e l’Armageddonl'Armageddon sarà alle porte.<br/>'''Azraphel''': Ma deve esserci un modo per impedirlo.<br/>'''Crowley''': Se…Se... il ragazzo sparisse si fermerebbe tutto.<br/>'''Azraphel''': Sì, ma il ragazzo c’èc'è. E’È laggiù. Che scrive una parolaccia sulla descrizione del dinosauro.<br/>'''Crowley''': Il ragazzo c’èc'è ora, ma potrebbe non esserci. Potrebbe accadergli qualcosa. {{NDR|Azraphel lo guarda confuso}} Potresti ucciderlo.<br/>'''Azraphel''': {{NDR|turbato}} Io non ho mai…mai... ucciso nessuno. No. No, non ce la farei.<br/>'''Crowley''': Neanche per salvare il mondo intero? Una vita…vita... contro quella dell’universo.
 
*'''Dagon''': {{NDR|parlando dalla radio dell’autodell'auto di Crowley in cui si trovano lui e Azraphel}} Ciao, Crowley.<br/>'''Crowley''': Ehh.... ciao. Chi sei?<br/>'''Dagon''': Dagon, Signore degli Schedari, Padrone dei Tormenti.<br/>'''Crowley''': Sì, volevo notizie sul segugio infernale.<br/>’’’Dagon’’’'''Dagon''': Dovrebbe essere con voi. {{NDR|Crowley e Azraphel si guardano impietriti}} Perché, qualcosa è andato storto, Crowley?<br/>'''Crowley''': ... Storto? No, no, è tutto a posto, figuriamoci. Oh no, adesso lo vedo, sì! Ma che delizioso…delizioso... segugio infernale, si d’accordod'accordo, ti ringrazio. {{NDR|spegne la radio}}<br/>'''Azraphel''': Niente cane.<br/>'''Crowley''': Niente cane.<br/>'''Azraphel''': Ragazzo sbagliato.<br/>'''Crowley''': Ragazzo sbagliato.
*'''Crowley''': L’anticristo è ormai nato, ma è l’educazione che è importante, le influenze. Le influenze malvagie a cui dovrei pensare io. Sarebbe un peccato se qualcuno mi facesse fallire.<br/>'''Azraphel''': Se la metti in questo modo… il Cielo non potrebbe obbiettare se io ti bloccassi.<br/>'''Crowley''': Anzi, sarà il tuo fiore all’occhiello. {{NDR|dopo un attimo di esitazione, si stringono la mano}} Saremo i suoi padrini, diciamo. Controlleremo la sua educazione. Non sarà né cattivo né buono, sarà solo… normale.<br/>'''Azraphel''': Può funzionare. I suoi padrini… che io sia dannato!<br/>'''Crowley''': Non è male, quando ti ci abitui.
*'''Adam''': E’È il mio compleanno, so che riceverò un cane.<br/>'''Pepper''': Non ricevi mai quello che desideri. Io volevo una bici e l’hol'ho chiesta ai miei e ho detto che la volevo con il sellino stretto e con dodici marce. E sai cos’hocos'ho ricevuto? Una bici da femmina. Con il cestino.<br/>'''Wensleydale''': Ma tu sei una femmina, Pepper.<br/>'''Pepper''': Questo è sessista.
 
*'''Adam''': Non voglio un cane grosso. Voglio un cane con cui giocare. Un cane piccolo. Voglio un cane molto intelligente che stani le lepri e impari i giochetti. E lo chiamerò…chiamerò...<br/>'''Voce di Dio''': {{NDR|fuoricampo}} Ecco il momento: il nome. Il nome decreterà il suo scopo, la sua funzione, la sua identità. Questo è il momento che metterà in moto l’Armageddonl'Armageddon. Il cane emise un ringhio carico di minaccia. Il tipo di ringhio che inizia dal fondo della gola e finisce su quella di qualcun altro.<br/>'''Adam''': Lo chiamerò Dog. {{NDR|il segugio infernale si trasforma in un cagnolino}} Non da’ problemi un nome del genere.
*'''Azraphel''': Sono orgoglioso di potervi comunicare che l’anticristo si sta dirigendo verso la luce. {{NDR|gli altri angeli applaudono}}<br/>'''Gabriele''': Davvero notevole, Azraphel, ottimo lavoro come al solito.<br/>'''Michele''': Certo. Ma, Azraphel, noi saremmo comprensivi se fallissi. Dopotutto, le guerre vanno vinte.<br/>'''Uriele''': Non evitate.<br/>'''Azraphel''': Ma io non fallirò. Insomma, sarebbe grave.<br/>'''Gabriele''': Azraphel. Ciò che stai facendo è apprezzabile, ma con ogni evidenza destinato al fallimento. {{NDR|ridacchia}} Comunque, come dice l’Onnipotente, scala ogni montagna.<br/>'''Sandalphon''': Guada ogni torrente.
*'''Crowley''': L’ArmageddonL'Armageddon è imminente e noi abbiamo sbagliato ragazzo. Perché il potere dell’Infernodell'Inferno mi ha trascinato in questa storia?<br/>'''Azraphel''': Io sono quasi sicuro che sia colpa di quei promemoria che hai mandato continuamente dicendo che il lavoro andava alla grande.<br/>'''Crowley''': E’È colpa mia se non hanno controllato? Avrebbero dovuto controllare meglio. Tutti quanti infiochettano un po’po' il loro promemoria, si sa.<br/>'''Azraphel''': Sì, ma hai detto di avere inventato l’Inquisizionel'Inquisizione Spagnola, di avere fatto scoppiare la Seconda Guerra Mondiale…Mondiale...<br/>'''Crowley''': Se gli umani mi hanno preceduto non è colpa mia. {{NDR|annusa l’aria}} E’È cambiato qualcosa.<br/>'''Azraphel''': La mia nuova colonia. Il barbiere mi ha consigliato-... <br/>'''Crowley''': No, no, lo so il profumo che usi! {{NDR|resta in ascolto}} ... Il segugio infernale ha trovato il padrone.<br/>'''Azraphel''': Sei sicuro?<br/>'''Crowley''': L’hoL'ho sentito…sentito... ti mentirei mai?<br/>'''Azraphel''': Certo, sei un demone, e i demoni lo fanno.<br/>'''Crowley''': Non sto mentendo, il ragazzo…ragazzo... ovunque sia…sia... ha il cane. E gli ha dato un nome. E’È fatta. Avrà il suo potere. Siamo condannati.<br/>'''Azraphel''': Bene. Benvenuto alla fine del mondo.
 
*'''Crowley''': Il bambino è troppo normale.<br/>'''Azraphel''': Eccellente, funziona. Le influenze celesti contrastano quelle infernali e noi siamo pari.<br/>'''Crowley''': Speriamo bene, mancano soltanto sei anni...<br/>'''Azraphel''': Crowley?<br/>'''Crowley''': Sì?<br/>'''Azraphel''': Insomma… quando raggiungerà la sua massima potenza… come lo fermeremo?<br/>'''Crowley''': … Sono sicuro che non ci arriveremo.
 
*{{NDR|esaminando il segugio infernale chiuso in una cella}}<br/>'''Ligur''': E’ grande.<br/>'''Hastur''': E’ il più grande che abbiamo. Solo il meglio per il suo futuro padrone.<br/>'''Ligur''': Credi che abbia fame?<br/>'''Hastur''': C’è solo un modo per scoprirlo. Tu! Entra lì dentro.<br/>'''Demone Junior''': Io?<br/>'''Hastur''': Sì sì, tu. {{NDR|lo spinge dentro la cella}} Attenzione ai denti. {{NDR|il Demone Junior si mette a urlare mentre viene aggredito dalla bestia}}<br/>'''Ligur''': Lo avevi avvertito di stare attento ai denti.<br/>'''Hastur''': Sì, credo che avesse fame.
 
*'''Crowley''': Beh, abbiamo fatto tutto il possibile. Ora non possiamo fare altro che aspettare il suo compleanno. La chiave è il segugio infernale, arriva alle 3.00 di mercoledì.<br/>'''Azraphel''': Giusto… non mi avevi mai parlato del segugio infernale.<br/>'''Crowley''': Oh… beh sì, gli invieranno un cane un cane infernale per farlo stare al suo fianco e proteggerlo dai pericoli. Il più grande che hanno.<br/>'''Azraphel''': Nessuno noterà l’improvvisa apparizione di un enorme cane nero? I genitori, per esempio?<br/>'''Crowley''': Nessuno noterà niente. E’ la realtà, angelo. Il giovane Warlock farà quello che vuole senza rendersene conto. Sarà l’inizio di tutto, dovrebbe dargli un nome… “Cammina di Notte”, “Strappa-gole” o simili, ma… se noi abbiamo lavorato bene, lo manderà via privo di nome.<br/>'''Azraphel''': E… se invece lo tenesse?<br/>'''Crowley''': Avremmo perso, lui acquisirà i suoi poteri e l’Armageddon sarà alle porte.<br/>'''Azraphel''': Ma deve esserci un modo per impedirlo.<br/>'''Crowley''': Se… il ragazzo sparisse si fermerebbe tutto.<br/>'''Azraphel''': Sì, ma il ragazzo c’è. E’ laggiù. Che scrive una parolaccia sulla descrizione del dinosauro.<br/>'''Crowley''': Il ragazzo c’è ora, ma potrebbe non esserci. Potrebbe accadergli qualcosa. {{NDR|Azraphel lo guarda confuso}} Potresti ucciderlo.<br/>'''Azraphel''': {{NDR|turbato}} Io non ho mai… ucciso nessuno. No. No, non ce la farei.<br/>'''Crowley''': Neanche per salvare il mondo intero? Una vita… contro quella dell’universo.
 
*'''Dagon''': {{NDR|parlando dalla radio dell’auto di Crowley in cui si trovano lui e Azraphel}} Ciao, Crowley.<br/>'''Crowley''': Ehh.... ciao. Chi sei?<br/>'''Dagon''': Dagon, Signore degli Schedari, Padrone dei Tormenti.<br/>'''Crowley''': Sì, volevo notizie sul segugio infernale.<br/>’’’Dagon’’’: Dovrebbe essere con voi. {{NDR|Crowley e Azraphel si guardano impietriti}} Perché, qualcosa è andato storto, Crowley?<br/>'''Crowley''': … Storto? No, no, è tutto a posto, figuriamoci. Oh no, adesso lo vedo, sì! Ma che delizioso… segugio infernale, si d’accordo, ti ringrazio. {{NDR|spegne la radio}}<br/>'''Azraphel''': Niente cane.<br/>'''Crowley''': Niente cane.<br/>'''Azraphel''': Ragazzo sbagliato.<br/>'''Crowley''': Ragazzo sbagliato.
 
*'''Adam''': E’ il mio compleanno, so che riceverò un cane.<br/>'''Pepper''': Non ricevi mai quello che desideri. Io volevo una bici e l’ho chiesta ai miei e ho detto che la volevo con il sellino stretto e con dodici marce. E sai cos’ho ricevuto? Una bici da femmina. Con il cestino.<br/>'''Wensleydale''': Ma tu sei una femmina, Pepper.<br/>'''Pepper''': Questo è sessista.
 
*'''Adam''': Non voglio un cane grosso. Voglio un cane con cui giocare. Un cane piccolo. Voglio un cane molto intelligente che stani le lepri e impari i giochetti. E lo chiamerò…<br/>'''Voce di Dio''': {{NDR|fuoricampo}} Ecco il momento: il nome. Il nome decreterà il suo scopo, la sua funzione, la sua identità. Questo è il momento che metterà in moto l’Armageddon. Il cane emise un ringhio carico di minaccia. Il tipo di ringhio che inizia dal fondo della gola e finisce su quella di qualcun altro.<br/>'''Adam''': Lo chiamerò Dog. {{NDR|il segugio infernale si trasforma in un cagnolino}} Non da’ problemi un nome del genere.
 
*'''Crowley''': L’Armageddon è imminente e noi abbiamo sbagliato ragazzo. Perché il potere dell’Inferno mi ha trascinato in questa storia?<br/>'''Azraphel''': Io sono quasi sicuro che sia colpa di quei promemoria che hai mandato continuamente dicendo che il lavoro andava alla grande.<br/>'''Crowley''': E’ colpa mia se non hanno controllato? Avrebbero dovuto controllare meglio. Tutti quanti infiochettano un po’ il loro promemoria, si sa.<br/>'''Azraphel''': Sì, ma hai detto di avere inventato l’Inquisizione Spagnola, di avere fatto scoppiare la Seconda Guerra Mondiale…<br/>'''Crowley''': Se gli umani mi hanno preceduto non è colpa mia. {{NDR|annusa l’aria}} E’ cambiato qualcosa.<br/>'''Azraphel''': La mia nuova colonia. Il barbiere mi ha consigliato-<br/>'''Crowley''': No, no, lo so il profumo che usi! {{NDR|resta in ascolto}} … Il segugio infernale ha trovato il padrone.<br/>'''Azraphel''': Sei sicuro?<br/>'''Crowley''': L’ho sentito… ti mentirei mai?<br/>'''Azraphel''': Certo, sei un demone, e i demoni lo fanno.<br/>'''Crowley''': Non sto mentendo, il ragazzo… ovunque sia… ha il cane. E gli ha dato un nome. E’ fatta. Avrà il suo potere. Siamo condannati.<br/>'''Azraphel''': Bene. Benvenuto alla fine del mondo.
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|etichetta=''Good Omens (miniserie televisiva)''}}
 
[[Categoria:Good Omens (miniserie televisiva)| ]]