Differenze tra le versioni di "Nikita Sergeevič Chruščёv"

 
==''Kruscev ricorda''==
*{{NDR|Su [[Harry S. Truman]]}} Non aveva neppure un briciolo di capacità politica o di apertura mentale ed aveva fin dal primo momento assunto un atteggiamento ostile ed aggressivo nei confronti dell'Unione Sovietica. Non riesco a credere che qualcuno abbia potuto considerare Truman degno della vice presidenza e, meno ancora, della presidenza. Il mondo intero ha saputo attraverso i giornali ch'egli schiaffeggiò addirittura una giornalista perché s'era permesso di giudicare sua figlia una cantante di poco valore. Basta un incidente del genere per darci la misura delle capacità di un incidente del genere per darci la misura delle capacità di Truman come uomo di stato, per non parlare di quanto fosse inadatto a ricoprire una carica importante come quella di presidente degli Stati Uniti. (p. 385)
*{{NDR|Su [[Antonín Novotný]]}} Penso tutt'ora ch'egli sia un buon comunista, dedito alla causa del marxismo-leninismo ed alla classe lavoratrice. Su questo non ho mai avuto alcun dubbio. Quando lo vidi in azione, mi resi conto che si trattava d'un uomo la cui intera vita era votata la partito comunista cecoslovacco. In breve, stabilii con lui ottime relazioni. (p. 387)
*{{NDR|Sulla [[guerra di Corea]]}} Voglio sottolineare che l'idea della guerra non fu di Stalin, ma di Kim che ne fu appunto il promotore. Stalin certamente non tentò di dissuaderlo. A mio avviso nessun vero comunista avrebbe tentato di distogliere Kim Il-sung dal suo intento di liberare la Corea del Sud da Sygman Rhee e dall'influenza reazionaria dell'America. Fare una cosa del genere sarebbe stato contraddire i principi del mondo comunista. (p. 392)
20 312

contributi