Differenze tra le versioni di "Montesquieu"

627 byte aggiunti ,  2 anni fa
+1.
(+1.)
(+1.)
*Io sono stato otto giorni a [[Genova]] e mi sono annoiato a morte: è la [[Narbonne]] d'Italia. Non vi è nulla da vedere salvo un bel porto, ma assai pericoloso; case costruite in marmo perché la pietra è troppo cara; e degli ebrei che vanno a Messa...<ref>Da una lettera a Madame de Lambert; citato in Giuseppe Marcenaro, ''Viaggio in Liguria'', Sagep Editrice, Genova, 1983, p. 25</ref>
*L'uomo è nato nella società civile... ed è là che rimane. (citato in AA.VV., ''Il libro della sociologia'', traduzione di Martina Dominici, Gribaudo, 2018, p. 21. ISBN 9788858015827)
*NonLa plebe napoletana c'è palazzocome quella dell'antica [[Roma]], formata di giustizialiberti inche cuinon ilavevano chiassonulla. deiPerciò litigantiè ecredulona, lorosuperstiziosa, accolitiavida superidi quellonotizie. deiLa tribunaliplebe di [[Napoli]]., dove sitanta vedegente lanon liteha calzatanulla, eè vestitaancora più plebe delle altre.<ref>Da ''Viaggio in Italia'', a cura di Giovanni Macchia e Massimo Colesanti, Laterza, Roma-Bari, 1990. ISBN 88-420-3586-6. Citato in [[KlausAntonino De Davi]]Francesco, ''PorcaLa Italia.palla al piede: {{small|CosaUna diconostoria (edel pensano)pregiudizio di noi nel mondoantimeridionale}}'', prefazioneFeltrinelli, di Gian Antonio StellaMilano, Garzanti 20112012, [https://books.google.it/books?id=dEwYTBVTHnECoHNPyu9t9r0C&lpg=PT6PA30&dq=t&pg=PT6PA30#v=onepage&q&f=false p. 630]. ISBN 978-88-1158-1324580855-59</ref>
*Non c'è palazzo di giustizia in cui il chiasso dei litiganti e loro accoliti superi quello dei tribunali di Napoli. Lì si vede la lite calzata e vestita.<ref>Citato in [[Klaus Davi]], ''Porca Italia. {{small|Cosa dicono (e pensano) di noi nel mondo}}'', prefazione di Gian Antonio Stella, Garzanti 2011, [https://books.google.it/books?id=dEwYTBVTHnEC&lpg=PT6&dq=&pg=PT6#v=onepage&q&f=false p. 6]. ISBN 978-88-11-13245-5</ref>
*Se sapessi una cosa utile alla mia nazione ma che fosse dannosa per un'altra, non la proporrei al mio principe, poiché sono un uomo prima di essere un francese o, meglio, perché io sono necessariamente un uomo, mentre sono francese solo per combinazione.<ref name=Luc>Citato in [[Albino Luciani]], ''Illustrissimi'', Edizioni APE Mursia, 1979, p. 36.</ref>